Il 6° mese di gravidanza: tutto ciò che devi sapere

Il sesto mese di gravidanza è l’ultimo del secondo trimestre e va dalla settimana 22 alla 26° settimana + 2 giorni (schema delle corrispondenze mesi-settimane).
Il bambino assume giorno dopo giorno sempre più le sembianze di un neonato e la pancia continua a crescere. Vediamo cosa sta accadendo in questo periodo:

Il bambino

All’inizio del sesto mese, misura 17 cm di lunghezza e 350 gr di peso. Alla fine del secondo trimestre è lungo 25 cm – dalla testa al coccige – e pesa poco meno di 1 Kg.
La pelle assume un aspetto, sebbene ancora rugoso e rossastro, meno trasparente.
Una curiosità: il bambino nella pancia inizia a compiere movimenti articolati e intenzionali, come calci e capriole, in seguito alla maturazione del sistema nervoso e dello scheletro.
Secondo alcune ricerche, da questo mese sembra che il bambino inizi a sviluppare una memoria primitiva e che le sue onde cerebrali siano simili a quelle di un neonato. Inoltre, è stato provato che il feto riconosce una particolare melodia ascoltata ripetutamente in questa fase della gravidanza.
Verso la fine di questo periodo le palpebre si aprono. Inizia a svilupparsi un ciclo sonno-veglia che porta il bambino ad avere delle “abitudini” di nanna.
Il bambino comincia a fare “esercizio” per i polmoni, anche se questi ultimi sono ancora immaturi e continueranno a svilupparsi ancora per molte settimane.

I disturbi

  • Un aumento eccessivo di peso in queste settimane può comportare complicazioni più o meno gravi (dal mal di schiena alla pre-eclampsia): mantenete uno stile alimentare sano ed equilibrato per la salute di entrambi;
  • Le fitte ai lati dell’addome colpiscono molte donne in questa fase e sono causate dall’aumento delle dimensioni dell’utero che non si accompagna con un allungamento dei legamenti che lo sostengono. Nulla di cui preoccuparsi, quindi!
  • L’affanno che da ora in poi accompagnerà fino al parto è dovuto alla pressione che l’utero – che arriva ormai nella cavità addominale – esercita sui polmoni, i quali si alzano.
  • La stipsi può comparire tra i disturbi della gravidanza, a causa della compressione degli organi coinvolti nella digestione e del rilassamento dell’intestino per l’aumento del progesterone.

Come cambia il corpo

Il colorito della pelle è sempre più roseo e la grande quantità di ormoni della gravidanza rende i capelli folti e lucidi. La futura mamma in questa fase ha l’aspetto più radioso che mai!

Esami e analisi

Oltre ai controlli di routine, tra la 23° e la 24° settimana di gravidanza si effettua generalmente la “curva glicemica“, uno degli esami più temuti dalle future mamme. Si tratta di un esame del sangue, effettuato dopo la somministrazione di glucosio, che permette la diagnosi del diabete gestazionale. Ingerire 100ml di glucosio al mattino a stomaco vuoto non è una delle esperienze migliori della vita, è vero, ma cosa non si fa per i figli ;-)?!
Durante il 6° mese è fissato in Italia il limite legale per l’aborto terapeutico, che è alla 24° settimana di gestazione.
Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>