Capodanno 2015: consigli per la festa

capodanno-tavola
Il mio Capodanno quest’anno è rosa e argento. Una festa con pochi amici, una serata in confidenza, niente di speciale per trascorrere la notte che ci condurrà al 2015. Ma non è detto che una cena tra amici non meriti cura nella preparazione della tavola e della casa e del menù.

 

Andiamo con ordine. Ho preso lo spunto dei colori da usare da questo post di Csaba. Ho poi declinato il bianco da lei suggerito in un rosa pallido, facendo di necessità virtù: il mio servizio di piatti è rosa e grigio, acquistato l’anno scorso da Ikea.

ikea-servizio-piatti

Così ho scelto una tovaglia rosa pallido, della nonna, ricamata delicatamente. Stirati bene i tovaglioli come suggerisce Csaba, ho deciso che avrei fatto due tavole separate per adulti e bambini. Questo stratagemma mi permette di proporre agli adulti una mise en place adeguata al Capodanno salvaguardando al tempo stesso le stoviglie dai bambini.

La tavola di Capodanno

Le due tavole, posizionate in modo che i bambini siano raggiungibili ma si sentano indipendenti, saranno simili ma apparecchiate in modo decisamente diverso. La tavola di Capodanno per i bambini avrà una tovaglia di carta rosa, piatti di ceramica bianca, bicchieri colorati di vetro e un segnaposto glitterato personalizzato per ognuno. Un cesto al centro del tavolo conterrà le stelle filanti fucsia e argentate.

La tavola degli adulti sarà un tripudio di luce. I piatti grigi e rosa e i bicchieri di cristallo faranno da cornice alla decorazione centrale del tavolo: una serie di vasetti di vetro di diverse fogge e origini – dalla bottiglia di vetro del latte ai vasetti dell’omogeneizzato, passando per un vaso da fiori e un bicchiere – conterranno candele bianche, che illumineranno la tavola. Qua e là, come perse sul tavolo, tante stelline argentate ci terranno compagnia. I sottopiatti d’argento completeranno il quadro. Ogni invitato troverà al centro del suo piatto un omaggio di buon augurio.

I segnaposto sono i medesimi che ho realizzato per Natale: un semplice cavalierino su cui ho scritto il nome con un pennarello argentato. In un angolo ho fatto un buco in cui faccio passare un nastro argentato e una stellina di pasta brisè – semplice, elegante, facile da fare.

Il menù di Capodanno

Il menù, studiato insieme alle amiche che trascorreranno Capodanno a casa nostra, è a base di pesce e comprende:

Antipasti:

  • canapè misti a base di pesce (pan d’epices con salmone e burro salato, uva e camembert, uova di lompo e pane di segale)
  • vol au vent con la fonduta
  • insalatina tiepida di polpo e patate
  • uova ripiene
  • insalata di buon augurio (con melograno e granchio)
  • gamberi in salsa rosa
  • cozze.

Primo:

  • lasagne con cappesante, gamberi e pesto.

Dessert:

Ognuna delle famiglie si occuperà di preparare alcuni di questi piatti, per evitare a me di trascorrere l’intera giornata in cucina. Tra amici si può fare!

Al termine della cena, in attesa della mezzanotte, ai bambini proporrò di realizzare un biglietto per dare il benvenuto al nuovo anno, fornendo loro materiali creativi colorati e scintillanti.

Tra gli adulti, invece, farò passare un cestino con tante tessere sulle quali scrivere i propri obiettivi per il 2015, da inserire in un barattolo decorato da me e le bimbe, da chiudere e riaprire il 31 dicembre 2015 per verificare quali obiettivi siano stati raggiunti.

Il brindisi di mezzanotte

Per il brindisi di mezzanotte, abbiamo comprato un magnum di spumante, per festeggiare alla grande. Servirò lo spumante in coppe orlate d’argento, che amo ma che uso troppo di rado. Anche i bambini avranno la loro bevanda di festa: un succo di melograno realizzato con la centrifuga e arricchito con un po’ di acqua frizzante. Ciotoline con il melograno sparse per la sala si alterneranno con tartufi di cioccolato fatti da me per iniziare l’anno in dolcezza.

 

Buon Anno a tutti e vedrete come sarà semplice allestire

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>