7 modi per raccogliere i capelli delle bambine

come-raccogliere-capelli-bambine

Le mie figlie hanno sempre i capelli negli occhi. Non c’è verso di spostare quei ciuffi da davanti al viso se non ricorrendo ad elastici e mollettine. E allora mi sono ingegnata, per non lasciare sempre le bimbe con la solita coda.

Ecco i 7 modi per raccogliere i capelli delle bambine che più mi sono piaciuti:

 

La coroncina tra i capelli

Foto di BROOKELOGUE photography
Foto di BROOKELOGUE photography

 

Dalle più semplici alle più elaborate, le coroncine sono un accessorio sfizioso per le bambine, che strizza l’occhio alla moda hippies. Sono comode perché realizzate con un elastico che permette di rimanere più ferme rispetto al “cugino” cerchietto.

Foto di lisasminimadhattery
Foto di lisasminimadhattery

 

Il cerchietto senza tempo

041614-suri-cruise-5-320

Accessorio di cui Suri Cruise sembra non fare mai a meno, in versione slim, anche abbianto alla classica coda di cavallo, è stato un compagno di giochi di tutte noi, per poi tornare prepotentemente alla ribalta anche tra le over 15.

Decorati con mille dettagli, fiori, cristalli, personaggi dei cartoni animati, glitter, farfalle e chi più ne ha più ne metta, i cerchietti hanno però la tendenza a scivolare sui capelli lisci e fini delle bambine molto piccole. Li consiglio quindi a partire dai 6-7 anni, comodi alleati per chi vuole avere la fronte libera durante le lezioni a scuola.

Foto di yulia yasmine
Foto di yulia yasmine

La fascia boho

Foto di velvetacorn
Foto di velvetacorn

Protagonista delle passerelle della moda donna sia in versione chic sia in versione gipsy sia fifties, sta prendendo posto anche tra le proposte di accessosri per bambina. Ottima l’idea di realizzare una fascia all’uncinetto, soprattutto per la stagione invernale e adorabile anche la sciarpa usata come fascia-foulard. Anche questa soluzione per raccogliere i capelli è indicata per bambine dai 6 anni.

Foto di Luna Mag
Foto di Luna Mag

 

Lo chignon

Foto di Colin Hutton
Foto di Colin Hutton

È un doloroso ricordo per chiunque abbia fatto danza da bambina. Nella scuola che frequentavo doveva essere perfetto, senza ciuffi o capelli ribelli. Chili di lacca e tantissime forcine erano le armi di mia mamma, che ogni volta dopo la lezione doveva lavarmi i capelli.

Mi piace la versione morbida dello chignon per le bambine – e a dir la verità anche per le donne con i capelli lunghi. In commercio si trovano dei supporti che aiutano a realizzare lo chignon e che a vederli sembrano dei ciambelloni. Sono utili come base su cui fissare i capelli, per dare volume allo chignon. Questa acconciatura è consigliata per le bambine con i capelli lunghi e lisci.

Foto di Lyuba Burakova
Foto di Lyuba Burakova

La treccia

Foto di The red Balloon
Foto di The red Balloon

Se le trecce sono due, ai lati del viso, l’effetto è simpatia immediato.

tom-cruise-suri-head-to-helipad

Se la treccia è una, che raccoglie tutti i capelli, mi vengono in mente i fiori che metterei tra una maglia e l’altra.

Foto di Grace Schriver
Foto di Grace Schriver

Se la treccia è una semi-treccia, ovvero se poggia sui capelli sciolti, l’effetto è bon-ton.

In qualunque modo sia, la treccia è per me la pettinatura più chic e raffinata per bambine. Che io però non posso fare alle mie figlie riccio-dotate.

 

La coda di cavallo

Foto di Chalkboard living
Foto di Chalkboard living

È un classico, che si può rendere meno banale arrotolando una ciocca di capelli intorno all’elastico o avvolgendola su se stessa oppure ancora posizionandola in alto a formare una fontanella di capelli.

 

I codini

Foto di WelovebeingMums
Foto di WelovebeingMums

Sono la prima “acconciatura” che si può fare alle bimbe molto piccole. Con elastici che non tirano potete realizzare due codini oppure, ispirandovi al look africano, tanti codini sparsi per tutta la testa, possibilmente con elastici coloratissimi.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>