Le tendenze make-up per l’estate 2014

make-up-estate-2014
Foto di flaivoloka

Le tendenze moda per il make up dell’estate 2014 sono diametralmente opposte tra loro. Da una parte abbiamo il trionfo del nude look, per nulla semplice da ottenere, che richiede una pelle perfetta. Dall’altra abbiamo il trionfo del colore, forte, fluo e appariscente.

Quindi abbiamo di che scegliere.

Il nude look

  1. Incarnato sano, pochi sapienti tocchi per valorizzare occhi e zigomi e un po’ di colore sulle labbra.Sembra facile, ma non lo è. Innanzitutto la pelle deve essere perfetta o aspirante a tale (siamo umane, diciamocelo). Quindi pulizia e idratazione alla base di tutto. Poi scelta fra fondotinta oppure una crema più soft come BB cream o CC cream. Sempre opportuno usare un correttore per occhiaie e imperfezioni, prima di fondotinta o crema colorata.
  2. La novità è nello sguardo: basta sopracciglia sottili o disegnate e via libera a sopracciglia folte. Quest’estate sarà quindi possbile dare alle sopracciglia una forma piena. In questo caso, però, il trucco occhio dovrà essere invisibile. Quindi non più smokey eye, ma toni più sfumati come il grigio o l’oro (vero trend di stagione).
  3. Fondamentale per gli occhi l’uso sapiente di eyeliner , ricordando che più sottile è la linea, meglio definisce il vostro sguardo, soprattutto se la si allunga leggermente oltre la fine dell”occhio.
  4. Veniamo alle labbra. In armonia con il resto del make up saranno anche loro chiare, quasi pallide. Il trend estate 2014 prevede l’aggiunta di un pizzico di arancione, sia brillante che opaco, che costituirà l’unico vero punto luce su un volto volutamente omogeneo.

Il trucco fluo

Sarà il colore arancio a traghettarci nella tendenza opposta (dove c’è una tendenza, c’è sempre una controtendenza): quella dei colori forti e decisi.

  1. Anche in questo caso l’arancio è il filo conduttore, ma in versione molto marcata, soprattutto per le labbra: dovranno avere tonalità vivaci e accese, grazie all’uso di arancio, rosso, lampone, rafforzando con speciali pigmenti le tinte dei rossetti o dei gloss.
  2. Per gli occchi, via libera a ombretti colorati: blu, rosa, verde, viola, ma anche i colori fluo (verde, arancio, giallo) da utilizzare nelle nuove formulazioni in polvere (alcuni anche in 3d!). In questo caso truccare l’occhio con il mono colore, senza fare giochi di sfumature bi-colore troppo strutturate. Basta stendere l’ombretto scelto sulla palpebra con un pennello medio, sottolineare lo sguardo con una riga sottile e lunga di eyeliner e applicare il mascara. Semplice, si fa notare, tutto incentrato sul colore.
  3. Anche nella palette tutta colore, come quella del nude look, l’oro fa capolino, in questo caso usato molto marcato, glitterato e luccicante.
  4. A mio avviso, anche nel caso di make up più deciso, non si può prescindere da una cura perfetta della pelle, puntando su incarnato sano e luminoso. Inoltre, anche per le labbra, se si sceglierà un colore forte per gli occhi, sarà necessario puntare a colori non troppo accesi. Quindi va bene l’arancio, ma non glitterato e lucido! Una delle regole fondamentali del make-up è infatti puntare su occhi o labbra, ma evitare di sottolineare entrambi per scongiurare l’effetto-mascherone.

 

Voi quale palette colori preferite? Nude look o colorfull look?

0
(Visited 41 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. mirtilla 16 Lug 2014 at 14:06

    quanti bei consigli,facili anche da mettere in pratica 🙂

    Reply
  2. Elena Augelli 16 Lug 2014 at 14:50

    Grazie! 🙂

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.