Lavare i denti con GUM e Guerre Stellari

Ogni tanto riceviamo qualche graditissimo regalo – privilegi dell’essere blogger :-). Quando arriva un pacco le bimbe saltellano per casa sperando che contenga un oggetto per loro. Anche con gli spazzolini GUM è accaduto così. Il pacco conteneva 3 spazzolini, ispirati alla saga Guerre Stellari, di cui le mie piccole principesse fino a quel momento ignoravano l’esistenza.

Un primo momento di sgomento ha lasciato il posto alla grande sorpresa di vedere le “magie” di questi spazzolini.
Il più gettonato, inutile dirlo, è stato quello che lampeggia per un minuto – tempo consigliato dai dentisti per la pulizia di ogni arcata dentale – perché l’effetto sorpresa ha fatto sì che entrambe se ne uscissero con un “UAU!”. Che poi lo spazzolino, rosso, fosse ispirato a Darth Vader, era un aspetto secondario che ho potuto apprezzare più io. E meno male che Il Maritino era in trasferta, altrimenti so dove sarebbero finiti gli spazzolini – sul suo lavandino!
A seguire, lo spazzolino a batteria, che si è aggiudicata Sofia, con il quale non perde occasione di lavarsi i denti “come fa mamma”, visto che anche io ne uso uno. Abbiamo ricevuto come personaggio Clone Capitano Rex, che da quando è arrivato in casa massaggia le gengive delicatamente ogni giorno a Sofia.
Il terzo spazzolino, manuale, quello di Yoda, è già pronto per partire per il mare con i nonni, visto che la piccola Cecilia l’anno scorso non lavava ancora i denti e non aveva un suo spazzolino.

Visto il regalo ricevuto, ho colto l’occasione per “iniziare” le bimbe a Star Wars. Una sola puntata, per cominicare in modo soft, ha sortito l’effetto di far lavare i denti ancora più volentieri. Speriamo che duri!

0
(Visited 26 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.