I dubbi sulla danza

Dopo quasi un mese di stop forzato da scuola e da danza, è arrivato il momento che temevo: bisogna riprendere il ritmo e ricominciare tutte le attività. Sofia è disorientata e rifiuta di tornare alla lezione di danza, adducendo scuse varie. Ora Il Maritino ed io non sappiamo come muoverci. Come sapete, per noi le attività extrascolastiche devono essere un piacere e non rappresentare uno stress per i bambini. Abbiamo scelto la danza perché è una lezione tranquilla, frequentata solo da femmine non troppo agitate… Sofia è una bambina a cui non piacciono la confusione e le urla, quindi questo sport ben si adatta alle sue caratteristiche.
Finora è andata abbastanza volentieri, senza mai esserne entusiasta.
Da un lato vorrei insistere perché capisca che se ci si prende un impegno lo si porta avanti. Dall’altro non vorrei che si sentisse obbligata a danzare e prendesse in odio questo sport.
Su Facebook molte di voi mi hanno consigliato di insistere, ma sono in dubbio…
Che fare?

0
(Visited 41 times, 1 visits today)

8 Comments

  1. Eu 22 Feb 2012 at 15:30

    Io non insisterei troppo. I miei mi hanno fatto odiare la pallavolo

    Reply
  2. Marina 22 Feb 2012 at 17:45

    a me durante l’inverno è capitato di portare mio figlio di 4 anni e mezzo a una “lezione” di musica per bambini, molto orientata sul gioco e sul canto con altri bambini coetanei ma che ha fatto poca presa su di lui. Era una prova per capire se iscriverlo o meno. Insistere nel mio caso non sarebbe servito, ho capito al volo che non faceva al caso suo…

    Reply
  3. Cento per cento Mamma 22 Feb 2012 at 18:45

    Ragazze, per oggi niente danza… Ritenteremo mercoledì prossimo con la complicità del Maritino! Chissà che il papà non abbia anche questo potere…

    Reply
  4. mammasuperabile 22 Feb 2012 at 19:01

    sarebbe da capire se non vuole più andarci o se la pigrizia ha preso il sopravvento
    si potrebbe contrattare un paio di lezioni obbligatorie e se alla fine non ci vuole proprio andare desistere mestamente
    però non so se è un metodo adatto alla sua età… forse è più adolescenziale come approccio

    Reply
  5. mammaFederica 22 Feb 2012 at 22:13

    Ciao, io penso che se prima frequentava la lezione di danza senza grande entusiasmo forse non ricorda più dopo questa lunga interruzione il lato positivo che comunque la motivava …io proverei a farla ragionare affinchè tenti un ultima lezione di “prova” con l’accordo che finita la lezione possa decidere se continuare, se si diverte probabilmente continuerà

    Reply
  6. mammaFederica 22 Feb 2012 at 22:24

    se già prima non ci andava con grande entusiasmo ora forse non ricorda piu’ cosa comunque la motivava .. io proverei a farla ragionare e ad accordare un’ultima lezione di prova dopo la quale potrà prendere una decisione liberamente, se le piace o almeno se si diverte continuerà!

    Reply
  7. Mamma_pasticciona 22 Feb 2012 at 23:49

    Magari un ultima prova, per capire se è solo un po’ di pigrizia o proprio non le piace più. Poi se non vuole andare… lascerei stare, e non insiusterei più.
    Mia figlia ha provato ginnastica artistica e andava un po’ così, senza entusiasmo. Uguale pallavolo. Poi abbiamo trovato l’equitazione, e lì è tutta un altra storia, la passione c’è e si vede, peccato sia un pochino caro, ma ci proviamo 🙂 baci!

    Reply
  8. Silvia 23 Feb 2012 at 10:37

    boh. i miei per ora non fanno nulla dopo la scuola.

    mio marito sicuramente direbbe di insistere, io non so, secondo me anche capire che una cosa non fa per noi e saper dire “no, non mi interessa” mi sembra una cosa da imparare. magari lei andava solo per imitare le amichette e alla fine non le piace veramente.
    se fossi in te probabilmente proverei a portarla un po’ forzata una volta o due e poi vedrei cosa succede, magari le passa il momento negativo e le piace nuovamente, magari definitivamente lascia perdere.
    non è che dopo essere stata diversi giorni insieme a te lo vede come un ulteriore momento di separazione oltre a quello della scuola?

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.