I figli dei vip e i social network

La già complessa vita dei bambini figli dei vip è diventata ancora più dura da quando esistono i social. Soprattutto i genitori che non sanno gestirne l’immagine online e offline commettono una serie di errori che sono secondo me imperdonabili. I bambini vip sono già sempre sotto la lente d’ingrandimento dei media, che non ne perdono un’apparizione pubblica manco morti. Ma se anche ci si mettono mamme e papà a fotografarli e riprenderli di continuo, temo che qualche anno di analisi ai piccoli pargoli toccherà. Non tutti i vip hanno problemi nel gestire l’immagine dei propri figli, anzi alcuni sono molto responsabili nel farlo. Vediamo alcuni figli dei vip sui social.

 

C’è chi, come David Beckham qualche giorno fa, posta le prime pedalate senza rotelle.

figli dei vip - David Beckham
David Beckham insegna alla figlia Harper ad andare in bicicletta – fonte Instagram

 

C’è chi, come l’attrice Daniela Fazzolari (ex Centovetrine) ha accolto nella clinica in cui ha partorito le telecamere di Canale 5 per un collegamento a poche ore dal parto di suo figlio Andrea. Un po’ eccessivo, non trovate? Qui i social non c’entrano, ma la tv verità che entra nelle case e nelle cliniche dei vip è persin peggio dell’uso scorretto dei social.

Daniela Fazzolari in diretta a Pomeriggio cinque poche ore dopo il parto
Daniela Fazzolari in diretta a Pomeriggio cinque poche ore dopo il parto

 

C’è chi, come Elisabetta Gregoraci, pubblica video del nipotino. Nulla sarebbe, se non che l’auto su cui viaggiano sia in movimento mentre il bambino si muove liberamente sul sedile posteriore, senza cinture né seggiolino. Un messaggio d’amore nei confronti del bambino si trasforma in un messaggio pericolosissimo. I bambini vanno legati, in auto, sempre. Senza se e senza ma. Se non lo fai, per lo meno evita di fare foto o video.

Schermata 2015-06-03 alle 11.33.14

 

C’è chi, come l’ex gieffina Guendalina Tavassi, si diverte a riprendere la figlia duenne Chloe mentre fa la modella in salotto: “cambia posizione; sfila; vieni qua” le dice la mamma. Quando i bimbi diventano bambole non sono mai d’accordo. Mai. Anche perché la vita che si scelgono i genitori non deve avere troppe ricadute su quella dei figli. Ma magari è solo un gioco, a cui entrambe si divertono. E allora cambia tutto.

Guendalina Tavassi con la figlia Chloe - fonte Instagram
Guendalina Tavassi con la figlia Chloe – fonte Instagram

C’è chi, come Ashton Kutcher, ha invece molto chiaro il concetto di privacy: dopo che le foto di sua figlia Wyatt Isabelle sono apparse non pixelate sul Daily Mail, l’attore ha scritto un tweet al vetriolo chiedendo di rispettare la sua decisione di non far apparire sua figlia. Inoltre, ha comprato tutti i domini con il nome della bambina per evitare che qualcuno li acquistasse per farne un sito porno. Bravo!

Il tweet di Ashton Kutcher
Il tweet di Ashton Kutcher

 

Cosa ne pensate? I bambini vanno protetti, anche nel caso in cui siano figli di vip, o esposti?

0
(Visited 99 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.