Come apparecchiare la tavola per cena ogni giorno

apparecchiare-tavola-cena

Una delle mie ossessioni riguarda la tavola. Non si tratta – solo – della mia palese passione per il cibo, ma della necessità che la tavola sia apparecchiata come si deve ogni giorno, anche quando a sedersi al desco è “solo” la mia famiglia. Una tavola ben apparecchiata è per me un gesto d’amore nei confronti di Andrea e le bambine, ma anche nei miei confronti.

Come si apparecchia la tavola a casa mia?

Innanzitutto posate e stoviglie devono stare al proprio posto. Questa è una regola fondamentale, che a me viene spontaneo rispettare visto che mi è stata insegnata da bambina. Sto facendo altrettanto con Sofia e Cecilia perché credo che saper mettere coltello e forchetta dove vanno messi sia uno dei fondamentali dell’educazione. Certo, ci sono valori più importanti da tramandare, ci sono concetti più alti e nobili, ma è utile prevenire le gaffes, non credete?

Il coltello va a destra del piatto, con la lama rivolta verso il piatto. La forchetta va a sinistra. Il cucchiaio, se c’è, va insieme al coltello. Il bicchiere verso il centro del tavolo oltre il piatto, sulla destra di questo.

apparecchiare-male-cena

Passiamo ora alla tovaglia. Non esiste che non la metta perché penso che sia la base di una tavola imbandita. Tovagliette all’americana sono relegate alla colazione, ma mai a pranzo o a cena. Mi piace scegliere una tovaglia chiara, che faccia risaltare i miei piatti preferiti, con un gigante fiore rosso. Tuttavia, anche se scelgo una tovaglia colorata, faccio in modo che sia pulita e senza macchie. La tovaglia va stesa a modo, senza che rimangano pieghe.

Ed eccoci a parlare dei piatti e dei bicchieri. Perché dobbiamo buttare cose spaiate sulla tavola? Basta così poco: un servizio di piatti da tutti i giorni (il mio l’ho comprato a una svendita di un negozio di articoli per la casa), semplice ma con stile. E un servizio di bicchieri di vetro (perché usare la plastica?) da dare a ogni componente della famiglia. Se si rompono i bicchieri, amen.

Metto sempre i tovaglioli, spesso di carta, questa volta per un’ossessione non mia ma di Andrea.

 

Ci vuole così poco per accogliere la propria famiglia ad una tavola ben imbandita, no?!

 

0
(Visited 122 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.