Al mio Papà

Buona Festa del Papà a tutti i papà che passano per il mio blog!
Oggi il mio post è dedicato a lui, il mio Papà. Si, tanto lo so che vieni sempre a leggermi, anche se poi fai finta di niente… 🙂
Insieme a te e alla mamma sono cresciuta – grazie e nonostante – la tua severità e la tua voglia di farmi arrivare. E, come sempre accade, molti atteggiamenti e molte prese di posizione li ho capiti solo col tempo. Ho capito che non siamo esseri perfetti e che l’imperfezione fa parte dell’unicità delle persone. Ho imparato a “prenderti” e abbiamo trovato il nostro punto di incastro. Da quel momento tutto è stato più semplice.
Non posso far altro che dirti grazie per ciò che mi hai insegnato e per esserci stato, anche quando avevo scelto ciò che non avresti scelto al posto mio.
E grazie per esserci anche oggi, in un momento delicato di rinnovamento – che magari fai fatica a comprendere, ma che sostieni lo stesso.
Spero di far tesoro degli insegnamenti tuoi e della mamma nel crescere le mie bimbe con Andrea.
Ah, prima di chiudere… Ti voglio bene, Papà!

P.S. per la mia Mamma: arriverà anche il tuo turno 😉 Questo post partecipa al blogging day di Genitori Channel #papàsuper

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>