Mamme imprenditrici: Chiara Guidi

Torna la rubrica Mamme imprenditrici, questa settimana con un nuovo punto di vista che ci viene offerto da una donna nel settore del turismo. Chiara Guidi, titolare del negozio online In viaggio con Leo, ci porta in viaggio nella sua vita di mamma e professionista!

Quanto sei cambiata dopo la nascita dei tuoi figli?
Tanto. Soprattutto è cambiato il mio punto di vista. Prima, al primo posto (dopo mio marito!) c’era il lavoro, non avevo orari e potevo andare avanti per ore senza fermarmi. Adesso i miei cuccioli sono la cosa più importante e tutto il resto della mia vita è organizzato in funzione delle loro esigenze. Questo comporta lavorare quando loro dormono, non avere un attimo per me, essere sempre di corsa e mille altre cose, ma il loro sorriso e i loro abbracci mi ripagano di tutte le fatiche e mi spingono a continuare così per potergli offrire un giorno un futuro migliore. Ma sono anche cambiata io, mi sono arricchita di un nuovo modo di guardare le cose, semplice e pulito, cosa che solo i bambini sanno insegnare.

Che lavoro facevi prima di aprire il negozio online In viaggio con Leo?
Ero Sales & Marketing Manager per un importante catena alberghiera. Ero fuori 12 ore al giorno e spesso in viaggio per lavoro in Italia ed in Europa. Era un lavoro pieno di soddisfazioni ma dopo la nascita del mio primo figlio quelle soddisfazioni non erano più così “allettanti”…

Come stai affrontando questo periodo di crisi?
Rimboccandomi le maniche e cercando di inventarmi le soluzioni migliori per promuovere la mia attività e offrire ai miei clienti un servizio sempre migliore e prezzi accessibili a tutti. Perché anche se il periodo non è dei migliori ci sono tanti modi per potersi godere dei piccoli “break” con i nostri bambini, offrendo loro esperienze nuove che arricchiranno il loro futuro.

Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
Vorrei che In Viaggio con Leo diventasse un punto di riferimento per tutti coloro alla ricerca di accessori utili per spostarsi con i bambini. Ho scoperto tantissimi nuovi articoli che vorrei importare in Italia, con un occhio sempre attento al prezzo, alla qualità e all’aspetto eco&bio. E poi sto per lanciare un nuovo servizio… un Travel Consultant al quale ci si potrà rivolgere per chiedere consigli sull’organizzazione di vacanze a misura di bambino e se si vorrà, si potrà anche acquistare direttamente il viaggio scelto. Avendo ormai tanti anni di esperienza nel turismo e avendo lavorando (e lavorando tutt’oggi) come Travel Designer, ho deciso di specializzarmi nei viaggi per famiglie. Ma non pensate che questo significhi semplicemente indirizzarvi verso strutture con miniclub che si occupano dei bambini togliendo a voi il pensiero di intrattenerli. Per me viaggiare con i bambini significa organizzare la vacanza in funzione delle loro esigenze, diverse per età e interessi, rendendoli partecipanti attivi del viaggio. Esplorare paesi nuovi, conoscere le culture locali e scegliere punti di vista sempre diversi per riuscire a stimolare la loro attenzione senza però annoiarli o stancarli oltre misura. E’ una sfida che spero possa incontrare il gradimento delle famiglie italiane e non!

Cosa consiglieresti ad una donna che vuole buttarsi in un’attività in proprio?
Di credere in se stessa, analizzare i propri sogni e le proprie idee in maniera quasi scientifica, senza lasciare nulla al caso. E se i presupposti sono positivi… osare! Perché purtroppo ad oggi solo noi stesse possiamo essere autrici della nostra “conciliazione”, riuscendo a combinare i cosiddetti “tempi di vita e tempi di lavoro”. Nessuno ci regala niente ma con il giusto entusiasmo, con la determinazione e la forza di volontà si può riuscire a fare molto!

Leggete tutte le storie delle Mamme imprenditrici.

0
(Visited 72 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.