La fine dell’allattamento

E’ giunto il momento: ho deciso – mah, avrò davvero deciso??? – di smettere di allattare Cecilia. Ho sempre pensato che il limite massimo fosse l’anno di vita, limite oltre il quale l’allattamento diventa solo più “una coccola” e a quel punto il rapporto mamma-bimbo debba evolvere verso nuovi tipi di interazione. Bella teoria, eh?!

Ma, come sempre, tra il dire e il fare… Soprattutto per una come me che ha la forza di volontà di un bradipo…
Ma ora siamo quasi al limite massimo che mi sono posta e non ho nessuna voglia di smettere… Mia figlia è felice di essere allattata e vedere il suo musetto sereno nel “nostro” momento mi riempie di gioia. So che dovrei iniziare a creare altri “nostri momenti” e che sarebbe ora di smetterla, che Cecilia ha bisogno di diventare indipendente da me almeno sotto quell’aspetto, ma ho la sensazione che questa sia la mia “ultima volta”. Questa consapevolezza, profondamente diversa dalla sensazione che ho provato con Sofia, non mi permette di affrontare con serenità il passaggio inevitabile che mi si pone davanti.
E’ proprio vero, come dice sempre Tata Lucia, che il più delle volte il problema sta in noi genitori, siamo noi che non vogliamo far “evolvere” i nostri bimbi per sentirci importanti per loro.

0
(Visited 37 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. Mirtilla 3 Mag 2011 at 14:03

    beata te che puoi scegliere,io ho dovuto smettere a 3 mesi,ed era un momento magico allattare,mi e’dispiaciuto molto

    Reply
  2. valentina 7 Mag 2011 at 01:05

    cara cristiana,vedrai che dopo la magia dell’allattamento tu e la tua cecilia saprete trovare altri momenti di amore puro come quello! in bocca al lupo!!!io ho deciso di sospendere l’allattamento della camilla proprio prima di rientrare al lavoro….ormai era piu’ una coccola che una necessita’ vera e propria della mia bimba….e da allora abbiamo smesso di svegliarci ogni ora la notte!! non scoraggiarti e se hai davvero intenzione di farlo, significa che e’ la scelta migliore….una mamma lo sa’…bacioni. vale.

    Reply
  3. UnNickname 12 Mag 2011 at 16:17

    Ciao 🙂
    Io non credo che sia un passaggio inevitabile. Io hon allattato poco, non e’ andata bene per noi, ma credo molto nell’allattamento e non credo ci sia un limite diverso dal desiderio del bambino e della mamma. Allattare ha molti significato, non solo nutritivi, e a voler continuare perche’ e’ una bela coccola, un momento speciale ecc non c’e’ nulla di male. Anzi, e’ giusto 🙂
    Sii serena e scegli secondo il tuo istinto.
    Un saluto

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.