Guida pratica: pannolini lavabili, li ho provati per 48 ore e…

I pannolini lavabili sono stati una di quelle esperienze non fatte per pregiudizio. Ho sempre pensato di avere già abbastanza da fare senza dover lavare come una pazza anche tutti quei pannolini. Mi sembrava un’esagerazione da mamma-ecologica-a-tutti-i-costi.
Ma poi ho consociuto Alessandra che, nonostante usasse i pannolini lavabili, non dava tofu e cibo vegan ai suoi bambini e ho capito che ci avrei potuto provare anch’io.
Magari con il terzo bambino, se mai ce l’avrò…

Ho partecipato al giveaway di Baby Green dicendomi: “Se vinco è destino che li usi”
E… ho vinto! Venerdì pomeriggio ho ricevuto un pacco con il kit da 5 pannolini di Mamma Ecologica… Ero contenta come una bambina, non ho resistito e li ho subito fatti provare a Cecilia.
Premetto che, come sapete, sono tabula rasa su questo argomento, ma, dopo 48 ore di esperienza, posso dire di essere ENTUSIASTA!
Il culetto della piccola non si arrossa e non diventa “appiccicaticcio” come dopo una notte con il Pampers, l’utilizzo è semplice e il lavaggio lo è altrettanto. Il problema cacca l’abbiamo affrontato in due modi diversi: la prima volta, nel pannolino avevamo messo la velina pre-pannolino ed è stato un gioco da ragazzi. Sim-sala-bin e la cacca è nel water. La seconda volta, finite le veline che ci avevano regalato, la cacca è rimasta nel pannolino e l’ho dovuta lavar via sotto il lavandino. Ma nulla di peggio di quando la cacca esce dal pannolino e finisce sui vestiti. Sono rimasta impressionata da come il colore del pannolino torni normale con un lavaggio in lavatrice, mentre passo ore a tentare di smacchiare i body di cotone…
Ho fatto tante lavatrici, ma quelle le faccio già di solito. Il pacco dei Pampers è rimasto uguale da venerdì ad oggi, che soddisfazione!
Cecilia approva l’esperimento e quando, durante il pit-stop, vede il pannolino lavabile si prodiga in sorrisetti e urletti di approvazione. Evidentemente per lei è davvero più confortevole. Ma basta pensare alla differenza tra i giorni con assorbente e quelli solo con la mutanda per noi…
Mi pare solo che si debba essere un po’ pratici di cambio pannolino, forse se me li fossi trovata davanti alla prima figlia, con un batuffolo di 3 chili tra le mani, avrei avuto qualche difficoltà in più!
Ora non resta che acquistarne qualcuno in più e… passare al lavabile al 100%!

0
(Visited 90 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. il contatto naturale 2 Mag 2012 at 14:24

    Noi abbiamo sempre usato i lavabili (tranne in vacanza, dove i troppi spostamenti hanno reso la cosa non fattibile) e siamo felici!
    vieni a vedere il mio blog, dove ci sono le foto dei pannolini che ho inventato io!
    Ora faccio anche assorbenti lavabili e altre cose, come trainers lavabili e traverse lavabili… Diciamo che mi sono aperta alla creatività!
    ciao

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *