Come personalizzare lo zainetto per la scuola

zainetto-fai-da-te-head

Se lo zainetto non è nuovo – e riutilizzare lo stesso zainetto per più anni è un modo intelligente per risparmiare – può essere una buona idea personalizzarlo e trasformarlo in uno zaino nuovo per il prossimo anno scolastico. Come decorarlo per farlo cambiare?

zainetto-fai-da-te

  1. Un semplice centrino può rendere unico uno zainetto nero o scuro. Per un tocco di colore, tingete il centrino prima di cucirlo.
  2. Per una ragazzina che cresce un tocco di raso è un passaggio obbligato. Non male la soluzione black&white.
  3. Un’idea geniale, da copiare anche per una borsa che ha bisogno di un po’ di colore: i pois colorati, con borchie e smalti. So trendy!
  4. Da zainetto anonimo a super-glitterato con il video che spiega come arricchire uno zaino partendo da una base un po’ troppo… sobria.
  5. Che vogliate disegnare foglie o fumetti, basta avere uno zaino dal colore neutro e uniforme e la giusta penna.
  6. Fiori e farfalle, adesive, che decorano in modo rapido uno zainetto.
  7. L’abbiamo fatto tutti: scrivere sullo zainetto. Noi lo facevamo con l’UniPosca, oggi si fa con i pennarelli da stoffa. Il risultato, se si presta attenzione e si arricchisce il tutto con cristalli e glitter è… scintillante!
  8. Il mio preferito: color salmone con pom pom di tutte le dimensioni e i colori.
  9. Se sei diva lo sei e basta! E ti ci vuole uno zainetto all’altezza. Anche senza arrivare alle piume si struzzo, se volete uno zainetto sopra le righe, prendete spunto da questo.

0
(Visited 518 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Pingback: lavoretti per l’inizio della scuola | The Toy Blog

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *