Pitti bimbo: le novità della moda bimbo autunno-inverno 2014

pitti-bimbo

Atmosfere ovattate, fashion allo stato puro e quella sensazione che se ci sei conti. Ci sono tutte le aziende che vi vengono in mente del mondo della moda bimbo, dalle più conosciute alle più originali. La moda è tutta qui.
Il Pitti Bimbo di Firenze racchiude il gotha del settore, anche se ad uno sguardo esterno a questo mondo tutto appare molto “di plastica”. In realtà il Pitti Bimbo è l’occasione per le aziende per presentare a stampa e buyers le proprie novità, quindi l’approccio è molto aziendale e impattante.
Qui si trova qualunque cosa vi venga in mente, dai classici abiti da cerimonia ai modaioli completi per ragazzine-che-vogliono-essere-come-le-mamme.

Ho raccolto le mie impressioni in un video, nel quale ho inserito le proposte che più mi hanno colpita. Ammetto che avrei comprato di tutto, meno male che non si poteva acquistare niente 🙂


Tenerissime come ogni anno le proposte di 120%lino e di Nanan. Tecnici e pratici gli stivali invernali di Crocs. Brillanti e fashion Miss Grant e Monnalisa.
La moda per le bambine la fa da padrona, lasciando ai maschietti il solito ruolo di comparse. L’eccezione alla regola è rappresentata da Antony Morato, che fa del suo stile rock una bandiera adatta a inglobare anche la moda maschile. Altra eccezione Fay, con l’inconfondibile stile sobrio e lineare, quasi maschile anche quando le protagoniste sono le femmine.
Coloratissime come sempre le proposte che arrivano dalla Spagna, con Desigual in testa, che presenta uno stand che ricorda una spiaggia spagnola: bar on the beach, musica alta e la fiera piena di borse con il suo logo. Tutti sono passati da quello stand!
Le riviste patinate, da Style a Milk, fanno da cornice alla chiassosa kermesse dedicata ai bambini. L’assordante assenza dei più piccoli si fa sentire, rendendo il clima poco festoso e, a mio avviso, troppo composto.

La sfilata Il Gufo

La sfilata de Il Gufo, uno show con l’energia  che è propria dei bambini, uno spettacolo studiato nei dettagli, che trasmetteva la spontaneità dell’infanzia.
La collezione Il Gufo autunno-inverno 2014 è immediatamente riconoscibile per l’uso del colore e dei tessuti: grigio e blu con forti tocchi di rosso. Alcuni capi dai toni accesi del fucsia e del blu elettrico completano la proposta.

L’atmosfera alla sfilata era distesa e calda. Il parterre è stato coccolato e accolto nel migliore dei modi.
Una notazione sulle acconciature delle bellissime piccole modelle, che mi hanno riportata alla mia infanzia: la coda, girata su se stessa, strizzava l’occhio ad un mood retro e bon ton. Bambini vestiti da bambini, insomma!

 

La sfilata Fashion from Spain

Colori accesi, musica trascinante. Capelli lunghissimi, accostamenti forti. I bambini dei brand spagnoli della moda sono allegri e spensierati, sfilano su un tappeto di glitter e lanciano scintillanti coriandoli. Una festa per celebrare Barcarola, Bòboli, Còndor, Desigual, Losan, Mayoral, Nanos e Pan con Chocolate, i brand che rappresentano la moda bimbo spagnola in Italia.
Ciò che amo in modo particolare delle fiere di settore è la possibilità di conoscere piccole aziende indipendenti. Quali? Il mio cuore è stato rapito dal piccolo stand parigino di Saphire, con una forte personalità e una cura per i dettagli che mi ha colpita. Fantasie delicate, stelle, cuori e fiori per una collezione di accessori per i bebè che mi ha rapita. Peccato non avere più un neonato!

0
(Visited 40 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.