Morbillo, rosolia, scarlattina e varicella: come riconoscerle

Compaiono dei puntini da qualche parte sul corpo dei bimbi. Genitori in panico. Pediatra irrintracciabile. Genitori sempre più in panico. Internet, c’è scritto tutto e il contrario di tutto. Poi la zia, che ha avuto 3 figli, tira fuori l’asso nella manica: “Il nuovo bambino” di Marcello Bernardi – 1° edizione ottobre 1972!!! – la Bibbia per le mamme degli anni Settanta e Ottanta. Un po’ superato, ma ha uno schema riassuntivo sulle malattie esantematiche meraviglioso:

Per me finora è stato utile in più di un’occasione. Spero di farvi cosa gradita condividendolo!
In caso di presunta malattia esantematica, è sempre necessario contattare tempestivamente il pediatra.
3
(Visited 698 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Eu 16 Nov 2011 at 13:18

    Pensavo fosse varicella e invece era scarlattina, poi pensavo fosse scarlattina, invece era orticaria, pensavo fosse orticaria e invece era varicella. Per quest’ultima due mesi e mezzo chiusa acasa perchè a turno se la sono presa tutti e tre. Però ho imparato la differenza!

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.