Le 10 regole per affrontare l’inverno col pancione

Caminetto inverno gravidanza

La gravidanza nei mesi caldi, si sa, è faticosa. Sono molti gli effetti collaterali del caldo: stanchezza, caviglie gonfie e chi più ne ha più ne metta. Tuttavia le giornate lunghe e i periodi di vacanza aiutano a vivere con serenità i mesi che precedono il parto. Con alcune precauzioni ci si può godere la gravidanza senza rinunciare neanche a qualche viaggetto.

La gravidanza – o forse sarebbe meglio parlare degli ultimi mesi di gravidanza – d’inverno ha molti lati positivi. Con alcuni semplici suggerimenti questo periodo magico può essere vissuto nel migliore dei modi.

Ho cercato di riassumere i suggerimenti in 10 regole per vivere la gravidanza d’inverno nel migliore dei modi:

  1. Cercare nell’armadio abiti caldi e comodi – inutile comprare 10.000 cose che tra qualche mese non andranno più bene;
  2. Fare acquisti mirati – esistono in commercio giacconi pre-maman che possono essere facilmente riciclati per gli inverni a venire, l’importante è scegliere la taglia giusta, considerando che il pancione crescerà ancora molto;
  3. Non coprirsi troppo – il termostato interno del corpo durante la gravidanza è sfasato e fa sentire molto più caldo del solito;
  4. Coccolarsi e prendersi del tempo per sé – d’inverno si lavora e i ritmi possono essere serrati, ma in gravidanza una pausa relax ci vuole!
  5. Prestare attenzione quando si cammina per strada – il rischio di cadere a causa della neve o del ghiaccio è alto, quindi munirsi di scarpe antiscivolo e guardare dove si mettono i piedi è fondamentale;
  6. Visto che d’inverno si ha voglia di bere bevande calde, fare attenzione alla composizione di tisane e thè che si sorseggiano per evitare di ingerire erbe dannose;
  7. Attenzione ai colpi di freddo – si ha sempre caldo, ci si veste meno del dovuto e si rischiano raffreddamenti e influenze;
  8. In caso di mali di stagione, contattare il medico prima di assumere medicinali tradizionali o rimedi omeopatici;
  9. Non eccedere con i cibi calorici e con il comfort food, continuare a mangiare frutta e verdura di stagione;
  10. Preparare il corredo per l’ospedale per il parto ricordandosi che al chiuso la temperatura è elevata a causa del riscaldamento, che in ospedale spesso è alto.

 

Ho dimenticato qualche regola?

 

0
(Visited 576 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.