#viaggiaconbimbi I consigli per le famiglie in viaggio con bambini

Si è conclusa la settimana dei viaggi, in cui abbiamo condiviso, riso e chiacchierato sui social con voi mamme di vacanze con i bambini.
Grazie a Info Alberghi abbiamo raccolto spunti interessanti per viaggiare con bimbi al seguito, perché anche i consigli più banali sono preziosi per organizzare nel migliore dei modi le vacanze e fare in modo che siano un momento di relax e divertimento per tutti.

Ecco raccolti tutti gli spunti di riflessione e i consigli che sono nati dai nostri consigli:

Ed ora ecco i vostri consigli:

  • Silvia di Trippando: “viaggiare di giorno, intrattenere i bimbi con giochi che li facciano divertire. far loro conoscere la geografia della vacanza da finestrino… e avere sempre acqua e qualche salatino a portata di mano!”
  • Scrap Pie: “Noi come snack da viaggio di solito portiamo mandorle”
  • Nunzia di Ricomincio da mamma: “se fosse possibile dotarsi di un tablet su cui caricare film di animazione, libri, musica e app divertenti per bambini…in un unico strumento leggero e non ingombrante le mamme avrebbero a disposizione tante attività per affrontare specialmente i viaggi più lunghi – la solita pochette con i farmaci di base e cercare di informarsi già prima della partenza circa gli indirizzi utili per la salute del bimbo nel luogo scelto per trascorrere le proprie vacanze”
  • Elena di Elegraf: “Anche se starò a casa, farò solo quello che vogliamo noi senza fretta”.
  • Sarah: “Rallentare sì, e ogni tanto focalizzarsi sul presente, su quello che stiamo facendo, e se è bello, goderselo!”
  • Valentina di The family company: “Per i bambini la meta finale non ha importanza. Per loro, conta ogni singolo passo fatto nel mezzo. Un sasso, un ramo, una pozzanghera. Il segreto è questo: stare al loro passo. Rispettare i loro ritmi. Essere bambini anche noi.”
  • Monica di Viaggi e Baci: “Coinvolgere i bambini nell’organizzazione del viaggio e nel programma della giornata. Creare aspettativa fin da casa, leggendo insieme a loro libri inerenti la meta da visitare e guardando in internet filmati sulla destinazione. Lasciando anche a loro la scelta di cosa visitare, il più delle volte saranno capaci di sorprenderci!”.

Infine una riflessione sulla necessità di rispettare i tempi e le abitudini dei bambini, anche durante un viaggio, scaturita da questo nostro consiglio:

Bruno ci suggerisce di leggere il post di La catena di Elettra sulla “sorpresa”, collegata all’essere abitudinari dei bambini anche in vacanza. Voi che ne pensate?

Ringraziamo tutti coloro che hanno voluto regalarci un consiglio per le vacanze con i bambini e vi ricordiamo che potete continuare a usare gli hashtag #viaggiaconbimbi e #mammaconsiglia se vi vengono in mente altri tips per viaggiare sereni!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>