Uscire con il neonato quando arriva il freddo

schermata-2016-10-17-alle-13-24-41

In qualunque stagione dell’anno uscire è un toccasana per il neonato, che altrimenti rischia di rimanere sempre in casa. Diciamocela tutta: è un toccasana anche e soprattutto per noi mamme, che altrimenti rischiamo l’esaurimento a girare per quella stessa casa in cui c’è un neonato che, nostro cucciolo adorato, mangia dorme piange e adempie a tutte le sue funzioni corporali. E non c’è nessun altro.

Dunque, abbiamo appurato che uscire con il bebé è un’attività win-win (come si definisce in marketing quella relazione in cui a guadagnare sono entrambi i soggetti coinvolti). Ora bisogna capire come affrontare il trasloco, ehm, l’uscita. Ora, “winter is coming”, o l’inverno sta arrivando per chi non segue Il Trono di Spade, e tutto si complica. Ma vediamo il bicchiere mezzo pieno e capiamo insieme come ci si può semplificare la vita anche nelle uscite invernali con il bimbo.

L’abbigliamento per uscire con il neonato

No, non stiamo parlando del tuo outfit, che sarà comodo e accettabile. Niente mollettoni in testa, almeno, ti prego!

Ma parliamo dell’abbigliamento del neonato, che deve avere una duplice funzione:

  • comfort
  • estetica.

Se prendi l’abitudine di vestire il bebé già con tutine adatte alle uscite, per esempio, non dovrai cambiarlo molte volte nella giornata: massimo risultato con minimo sforzo. Se tua mamma o tua suocera leggessero, ora direbbero “ma per uscire servono tutine pesanti, altrimenti il bimbo prende freddo”. Poteva essere vero anni fa, quando i tessuti impiegati per sacchi e coperte non erano caldi come quelli disponibili oggi.

 

Quando mi capitò di chiacchierare con un referente dell’azienda Noukie’s, specializzata in prodotti tessili per la prima infanzia, rimasi colpita dal concept della loro linea di abbigliamento per neonati. L’assunto di base è proprio quello della comodità unita all’estetica. Vuoi vedere il tuo bimbo tutto bello bello, come merita, e al tempo stesso comodo. Ecco quindi che le tutine prendono le sembianze di completini, con la magnifica linea all-in-one. Le tute per l’inverno sono lavorate a maglia, morbide, calde e confortevoli. Hanno i bottoni a pressioni in punti strategici per essere infilate e tolte con facilità, per un cambio del pannolino anche on the road. Il mix di cotone, viscosa e cashmere è difficile da descrivere per iscritto. Mentre digito ho una copertina in quello stesso tessuto sulle mie gambe e posso dirti che crea dipendenza.

z651123

Se pensi possa essere necessario, puoi far indossare al neonato ancora un maglioncino e siete pronti per l’uscita.

Ecco, come al solito mi stavo dimenticando del berrettino, cotone viscosa e cashmere, ovviamente, e magari anche in pandant con la tuta.

z650233

Il sacco nanna e il tutone

bb14006-20bis

Se dovessi dirti qual è stato l’acquisto più azzeccato per le mie figlie da neonate sarebbe di sicuro il sacco nanna. Per casa non lo comprai, ma ne acquistai uno di Noukie’s per le uscite. Una calda nuvola era la sensazione che ne avevo. Quello che trovo più indicato è il sacco nanna con le maniche lunghe e i guanti, staccabili. Noukie’s ne propone uno adatto a passeggino, seggiolino auto e carrozzina. Una volta messo il bimbo sul sacco aperto, puoi procedere a chiudere con i bottoni a pressione. In meno di un minuto il tuo cucciolo è pronto per affrontare le intemperie invernali. Sul tutone ho più remore, perché le gambine del bimbo vanno infilate e perché i piedini rimangono scoperti, in parte o del tutto.

bb1410-44

Aggiungerei al “kit per le uscite invernali” una bella e calda copertina, da tenere a portata di mano per gli spostamenti dall’auto alla carrozzina, per esempio.

 

Quando si acquista il trio o la carrozzina è possibile scegliere anche le copertine invernali adatte per il modello scelto, che offrono la garanzia di calore adeguato anche in caso di freddo pungente. Ce ne sono di tutti i pesi e per tutte le tasche, nei negozi specializzati e online.

 

Non mi resta che augurarti di trascorrere dei bei momenti con il tuo cucciolo e… sì, adesso faccio la vecchia zia, ma ricordati che questo periodo così confuso passerà in fretta, quindi ENJOY!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>