Una vacanza in Costa Azzurra

Sono partita da casa con una strana inquietudine addosso. Sarà che tutto sta cambiando così rapidamente da non lasciarmi neanche più il tempo per respirare, sarà che tutto sta cambiando così lentamente da rendere ogni giorno insopportabile. Sia quel che sia, comunque questo peso sul cuore me lo porto dietro da un po’ e il trascorrere rapido del periodo delle feste ha acuito questo stato d’animo. Come farò? Come faremo? Sto facendo una cazzata di cui mi pentirò tutta la vita? Sto facendo la scelta giusta? Chi può dirlo…
Comunque, sono partita con quest’ansia che non mi faceva neanche più riposare serena, che mi lasciava senza fiato.

Abbiamo deciso che qualche giorno di vacanza sarebbe stato l’ideale per riprendere fiato e goderci un po’ la nostra piccola famigliola con calma.
E abbiamo scelto la meta che più ci rasserena e ci rimette in pace con noi stessi, Mandelieu.
E ora siamo qui, dopo 3 giorni di vacanza, a scrivere e leggere su un divano da cui si vede il fiume, il massiccio dell’Esterel e una sfilza di barche ormeggiate nel canale. Abbiamo passeggiato in riva al mare, visitato Antibes, spinto altalene, riso, cambiato pannolini, pranzato sul terrazzo, fatto una camminata a Cap Ferrat, incontrato un’amica ex-virtuale, conosciuto bambini, fatto la spesa, mangiato francese, toccato il mare con un dito, coccolato bambine, dormito tanto.
Oggi si ritorna a casa, il mio cuore è molto più leggero, ho ripreso il contatto con Il Maritino e con le bimbe e sono finalmente felice.
Ce la farò. Il percorso sarà faticoso e lungo ma ce la farò.
E ogni tanto mi devo ricordare che devo staccare la spina insieme alla mia famiglia!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>