Una settimana da sola con le piccole – giorno 2

Da domenica I Nonni sono tornati a casa e noi siamo sole al mare.
Dopo numerose riflessioni, ho deciso di rimanere una settimana in più, con la duenne e la quttrenne al seguito. Così abbiamo affittato una macchina e prenotato il volo di ritorno a casa.

Ed è strano. Il primo giorno, ieri, è passato liscio e ci siamo divertite in spiaggia.
Poi il tempo è cambiato. Dalle 17 di ieri piove – e non ha mai smesso. Non è facile gestire l’esuberanza delle bambine chiuse in una casa piccola-piccola senza molti giochi e senza i nostri “attrezzi” per le attività creative.
L’idea di essere completamente sola, con il mare che mi divide dal resto della mia famiglia, è elettrizzante e angosciante al tempo stesso.

Questa settimana è un angolo di decompressione, una bolla di sospensione prima di ributtarci nella mischia dell’anno scolastico che sta per ricominciare.

Scrivo, cucino, coccolo, gioco, progetto, sgrido, telefono, rido, scrivo ancora e dormo – poco.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>