Un po’ di vacanza, per tutta la famiglia…

Quando sei immerso nel tuo tran tran quotidiano ti sembra impossibile poter staccare. E ti sembra superfluo farlo.
Non hai voglia di cambiare ritmo, di preparare le valigie ed estraniarti da casa e dalla quotidianità.
Almeno, questo è ciò che capita a me.
Poi però ti fai forza – vuoi mica negare ai bambini un po’ di montagna? – e parti.

Risultato: rallentare il ritmo si può, anzi si deve, e non è così difficile come sembra. Ora dopo ora la serenità si impossessa di tutta la famiglia, anche se la montagna non è il luogo che preferisco e la cittadina in cui andiamo non offre un bel nulla ai bambini…
Ma questa è un’altra storia! Non importa ciò che si fa insieme, a volte solo cambiare aria è salutare per tutti!
Queste giornate di vacanze carnevalesche sono servite proprio a questo: stare insieme senza orari nè impegni, prendendosela solo un po’ più comoda del solito!
Ed ora, pronti a ripartire!

0
(Visited 1 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Silvia 21 Feb 2012 at 15:46

    anche io ero a sestriere sabato e domenica… gran belle giornate.
    volevo chiederti una cosa: ricordo male o eri tu che avevi comprato una macchina fotografica per bambini da imaginarium? sai per caso come si chiama il modello? volevo prenderla per laura…

    Reply
  2. Fabiana 22 Feb 2012 at 14:10

    Io penso che portare i bambini in montagna invece gli offra un sacco di possibilità, a partire dagli sport invernali, ma anche camminate, esplorazione della natura, il gustarsi un paesaggio diverso e “avventuroso”.. Io ero felicissima quando i miei mi portavano in montagna da piccola!!

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *