Un caldo Natale

In questi giorni su tutti i blog fioccano post sul Natale, ma anche io non posso esimermi dal rifletterci un po’ sopra.
Da bambina ho sempre adorato la magica atmosfera che si respira in questi giorni. Essendo figlia unica, quando sono cresciuta il Natale ha perso quell’allure fiabesca che tanto mi piaceva.
Da quando è arrivata Sofia tutto è cambiato, ma quest’anno in particolare. Finalmente capisce che cosa sta succedendo e rivedo nei suoi occhioni l’attesa che provavo io. Ogni giorno, appena alzata, mi chiede “Oggi BobboTale?” (Arriva oggi Babbo Natale?, ndt) e spesso mi ripete: “Io ettera Bobbotale, lui potta bubbudì piccipessa e uau piccolo Ceci-ia” (il bubbudì è il dvd, ndt).
Il Natale ha ritrovato la sua magia e il suo smalto… Questo è ciò che capita ad avere dei pupetti per casa: riscopriamo momenti e situazioni che con gli anni davamo per scontati… E così torniamo un po’ bambini anche noi… Grazie ai nostri bambini, sarà un Natale più caldo!!!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>