Come trasportare i bambini in auto

Trasportare i bambini in auto è una delle cose che noi genitori facciamo più spesso, anche se in modo troppo superficiale e sconsiderato. I bambini in auto vanno trasportati seduti sui seggiolini, legati, in modo che in caso di incidente – e vi garantisco che purtroppo può capitare anche nei “3 minuti” da casa a scuola – siano protetti come si deve. C’è una legge che regola queste materie e che è stata da poco arricchita, con l’introduzione dell’obbligo di tenere il seggiolino girato in senso opposto al senso di marcia fino ai 15 mesi del bambino.

Ma andiamo con ordine: i bambini di età inferiore ai 12 anni o di altezza inferiore a 1,50 m o di peso inferiore a 36 Kg devono essere seduti su un “dispositivo di ritenuta omologato ed adeguato al peso del bambino stesso”, come riporta la Polizia di Stato. Contrariamente a quanto si pensi, il seggiolino o il rialzo possono essere posizionati su qualsiasi sedile, anteriore o posteriore: quindi è superata la regola che voleva che i bambini potessero viaggiare solo seduti dietro. Con il seggiolino i bimbi possono essere seduti anche davanti. Resta il fatto che statisticamente la parte posteriore dell’abitacolo è il luogo più sicuro per trasportare i bambini. In particolare, il posto centrale posteriore è l’ideale in termini di sicurezza.

Nel caso in cui il bambino sia seduto davanti, l’air-bag frontale deve essere disattivato se il seggiolino viene messo in senso contrario al senso di marcia. Se l’air-bag non si può disattivare, bisogna che il seggiolino sia messo sul sedile dietro.

I seggiolini devono essere omologati e adatti al peso e all’età del bambino:

  • Gruppo 0: navicella – si tratta della navicella del trio, è utilizzabile per trasportare i bambini in auto dalla nascita fino a 10 kg. Va posizionata sul sedile posteriore e agganciata con il kit sicurezza. Il bambino, all’interno della navicella, deve essere legato con l’apposita cintura di sicurezza.
  • Gruppo 0+: ovetto. Può trasportare bambini dalla nascita ai 10 Kg di peso. Deve essere posizionato preferibilmente dietro, ma anche davanti – in senso opposto a quello di marcia  e con airbag disattivato. Bisogna fissare l’ovetto con le cinture di sicurezza o con il sitema isofix.
  • Gruppo 1: seggiolino. Si usa da 9 a 18 Kg, sul sedile posteriore o anteriore, secondo il senso di marcia. Se è sul sedile davanti, è necessario che il sedile sia totalmente indietro e che l’airbag sia attivo. Viene fissato con le cinture di sicurezza dell’auto o con il sistema isofix.
  • Gruppo 2/3: seggiolino o rialzo. Trasporta bambini dai 15 Kg. Si può mettere dietro o davanti e anche in questo caso il sedile anteriore va portato indietro il più possibile e l’airbag lasciato attivo. La cintura viene legata direttamente al bambino.

 

La nuova normativa del 2013, denominata i-Size, definisce l’obbligo di utilizzo del seggiolino in senso contrario al senso di marcia fino ai 15 mesi. Da studi effettuati negli anni, infatti, è emerso che in caso di incidente le forze dell’impatto sono meglio distribuite su tutta la superficie del corpo del bambino, riducendo la pressione su testa e collo, nel caso in cui il seggiolino sia al contrario. L’Unione Europea, per la definizione di questa normativa, ha formato una task force a cui ha preso parte Bébé Confort.

Da questo passo avanti importante è nato il seggiolino AxissFix di Bébé Confort, che è omologato i-Size e che dà la possibilità di far viaggiare i bambini seduti in senso contrario fino a 87 cm d’altezza (quindi oltre i due anni). La comodità ulteriore è che il seggiolino ruota su se stesso di 360°, consentendo di caricare il bimbo con semplicità, anche se il suo peso è ormai considerevole. Niente più 7 fatiche di Ercole per caricare il bambino in macchina!

360WEB

Il seggiolino auto AxissFix crecse con il bambino e si può usare fino a 105 cm di altezza (quindi oltre i 4 anni). Anche questo è un gran risparmio, che ci consente di acquistare un seggiolino in meno!

 

 

AxissFix210X210_03

Questo post è offerto da Bébé Confort AxissFix, il rivoluzionario seggiolino auto: tutta la sicurezza i-Size con in più un esclusivo sistema di rotazione a 360°.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>