Tavola di Natale: 10 modi per apparecchiare

È un articolo last-minute, lo so, ma io arrivo sempre tardi. Ho iniziato a pensare ora come apparecchiare la tavola per la cena del 24 dicembre, ovvero domani, che si terrà a casa mia.

Così eccomi a cercare idee sul web, che condivido qui con te.

Apparecchiare la tavola con il lino

 

Domani mattina andrò a cercare il lino perché non credo che ci sia modo di apparecchiare la tavola di Natale più bello di questo. Avevo già in mente di usare le posate d’argento, ma legate in questo modo non ci avrei proprio pensato. Sostituirò le erbe aromatiche con bacche rosse e rametti di pino. I piatti saranno antichi, mescolati. Bellissima idea di Salvia e Rosmarino.

 

Le mini ghirlande di rosmarino

Non c’è niente di più semplice di una coroncina di rosmarino appoggiata sul piatto. Il suo profumo e il suo essere casa, però, la fanno diventare un elemento centrale sulla tavola in qualunque periodo dell’anno, non solo a Natale. Suggerito da Inspired by charm.

 

Una tavola di Natale illuminata dalle candele

Trattandosi della cena di Natale, credo che riempirò il centro della tavola di candele, di forma e dimensione diverse, alternate a rami di pino. Mi ispirerò a questa mise en place su NLCAFE.

 

Tavola di Natale bianca e rossa

Il Natale per me è rosso. Dagli addobbi dell’albero di Natale al mio smalto, fino alla tavola, tutto deve essere rosso e illuminato. Favolosa questa tavola semplice e con tocchi di rosso qua e là. Da copiare soprattutto il decoro sulle candele, realizzato con pagine di libri e spago, raffinato e poetico. Suggerito da Thehappyhousie.

 

La tavola in stile alpino

Natale e montagna vanno a braccetto. Se lo stile che vuoi riproporre è quello di uno chalet di montagna, sei nel posto giusto. Mi immagino questa tavola apparecchiata con la neve fuori dalla finestra. Ti basterà usare un plaid al posto della tovaglia e dare sfogo alla tua creatività. Idee di Refresh restyle.

La tavola natalizia minimalista

Se invece il tuo mood è minimalista anche a Natale, Jonas Bjerre-Poulsens può venirti in aiuto con una tavola apparentemente semplice ma molto studiata. Bicchieri rovesciati e rametti di pino, semplice no?

 

Gli spartiti musicali come tovagliette all’americana

Questa tavola è un’idea davvero originale, con le tovagliette sotto piatto realizzate con spartiti musicali. Per accentuare il mood rustico, i coltelli sono stati sostituiti con pattade, una diversa dall’altra.

 

Un po’ di glitter sulla tavola

Se vuoi aggiungere uno scintillio alla tua tavola, vai con i glitter! Sulla pigna segnaposto sono molto belli, ma se spargi le pigne tra i rami di pino che hai posizionato al centro della tavola, il risultato sarà favoloso.

 

Tavola di Natale argentata

E se invece la tavola di Natale fosse un’incantata distesa argentata? Direttamente dal sito di Laura Ashley, una mise en place glamorous ed elegante.

 

Un biscotto di benvenuto

Il segnaposto può essere un biscotto natalizio bello e buono, un dolce benvenuto per i tuoi ospiti. Se hai anche qualche piccolo aiutante, la preparazione dei biscotti segnaposto può diventare un bel momento di gioco con i bambini.

 

Come apparecchiare la tavola secondo il Galateo

In conclusione, una rispolverata a come vanno disposti piatti, bicchieri e posate, secondo il Galateo.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>