Tata o non Tata?

E’ arrivato il momento di chiedere consiglio a voi… Non sappiamo proprio da che parte girarci! In breve, la situazione è la seguente: Sofia è rimasta, fino alla scorsa settimana, a casa con la sua adorata Tata Pichi. Quando sono rientrata al lavoro dopo la maternità, lei aveva 8 mesi e mi è sembrata la cosa più naturale trovare una persona che potesse sostituirmi durante le ore di assenza e che potesse rappresentare la figura di una nonna aggiunta. Sono stati quasi due anni bellissimi, Tata Pichi è molto dolce e tra me e lei si sono instaurate stima e amicizia. Negli ultimi tempi, ho notato che Sofia, nonostante sia felicissima di trascorrere del tempo con Tata Pichi, aveva bisogno di nuovi stimoli e di condividere giochi e ore con i suoi coetanei. Ecco la scelta del baby parking. Ma mai mi sarei aspettata una reazione così entusiastica e infatti avevo previsto, per il mio – sigh sigh sigh – rientro al lavoro, di coprire tutte le mattine con Tata Pichi – escluso il mercoledì, appannaggio della Nonna. Questa sua euforia nei confronti del baby parking mi ha fatta meditare: non è che abbiamo aspettato troppo a mandarla in mezzo ai bimbi, pensando di fare il suo bene e invece precludendole la possibilità di crescere stimolata dagli altri? E qui si apre un’altra questione: che fare con Cecilia? Se fossimo dei nababbi, the best soluzione secondo me sarebbe: Sofia all’asilo e Cecilia con Tata Pichi… Ma a quel punto il mio stipendio sarebbe già partito!!!! Quindi, mi si pongono due alternative da gennaio a giugno:
a) tenere Cecilia sempre con Tata Pichi e mandare Sofia solo una volta la settimana al baby parking o
b) mandarle al baby parking tutte e due – sempre che io riesca a convincere le maestre dell’estrema maturità di Cecilia nonostante i suoi 7 mesi visto che in teoria prendono bimbi dai 12 mesi…-?
Lati positivi della soluzione a): quando Sofia starà male – e credo che capiterà spesso – ci è andata 3 volte ed è già raffreddatissima… – ci sarà Tata Pichi a casa a guardarla;
Lati positivi della soluzione b): il baby parking costa meno… sono tutte e due insieme e Cecilia non avrà problemi a stare coi bimbi…

Voi cosa fareste????

0
(Visited 7 times, 1 visits today)

6 Comments

  1. Micaela 26 Ott 2010 at 14:55

    Guarda, anche io ho due bimbe piccole e stanno entrambe al nido… come ben dici tu, non fanno altro che ammalarsi, quindi è necessario un sostegno anche a casa…
    Io direi che, se te la prendono, la piccina portala pure al baby parking, fermo restando che quando si ammala una delle due la tata deve essere una MUST!
    Che ne pensi?

    Reply
  2. Cristiana 26 Ott 2010 at 15:07

    Forse è la soluzione ideale… L’unica mia remora è: a 7 mesi non è un po’ presto per “lanciarsi” in mezzo ai bimbi?

    Reply
  3. chiara 26 Ott 2010 at 15:11

    io ti consiglio la soluzione A cioè sofia al baby parking magari 2 volte la settimana anche solo per 3 ore e cecilia a casa con la tata
    secondo me il beneficio che può avere cecilia dal baby parking è minore rispetto a quello di sofia, mi sembra cque piccolina cecilia
    secondo me , da quello che posso vedere per mia esperienza, quando sono molto piccoli, nn riescono a giocare tanto con gli altri bimbi ma tendono a giocare un po da soli
    facci sapere cosa hai deciso :-)))

    Reply
  4. Silvia 26 Ott 2010 at 15:21

    secondo me cecilia è piccolina, specie per una struttura non attrezzata per bimbi di quell’età.
    puoi provare con la soluzione A per qualche mese, almeno fino a quando non cresce un po’ cecilia (e così anche sofia si fa l’inverno senza troppi germi).
    peraltro in primavera potresti provare anche a iscriverle entrambe a un nido comunale (con 2 bimbi hai un punteggio stratosferico e costi ridottissimi)

    Reply
  5. barbara 26 Ott 2010 at 16:16

    Lo sapevi che sarebbe arrivato anche il mio parere vero????? Io sono per tata (per Cecilia) e baby parking (per Sofia). Ho lavorato tanti anni nei nidi e sono per un mega NO ai bimbi sino all’anno, soprattutto se c’è la minima possibilità di scegliere. Tra l’altro credo di intuire che non ci sia una sezione solo per piccolissimi vero? Vedi i bimbi che scorazzano qua e la, sono una inesauribile fonte di pericolo per un piccolo strisciante, e obiettivamente le insegnanti possono essere super attente ma non fare miracoli….Quindi… buona scelta….Valuta davvero tutto e non solo il costo. Un bacio

    Reply
  6. pamela 26 Ott 2010 at 18:29

    concordo con chiara e silvia..anche perchè quello che è stato per sofia non sarà mai lo stesso per cecilia avendo sicuramente caratteristiche diverse!

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *