10 volte in cui non puoi fare a meno della stufetta

Ci sono periodi dell’anno in cui i termosifoni di casa non bastano per scaldarti. In Italia, ogni anno, vengono vendute 1.200.000 stufette. Sono tantissime e ciò significa che risolvono molte situazioni. In questi giorni in cui le temperature esterne vanno abbondantemente sotto gli 0°C, la stufetta può far davvero comodo. Ma ci sono almeno altri 10 momenti in cui ti può tornare utile un bel calore aggiuntivo.

La top ten dei momenti in cui la stufetta ti salva la vita

  1. Al mattino, in bagno. Hai presente quando ti alzi e vai in bagno a lavarti? Ecco, mi viene freddo solo a pensarci…
  2. In ufficio, mentre lavori al pc: stai ferma per parecchie ore e le estremità iniziano a ibernarsi. Le tisane drenanti – che bevi per altri motivi oltre che per scaldarti, lo sappiamo… – non bastano di sicuro a riportarti a una temperatura compatibile con la vita.
  3. Dopo cena, davanti alla tv. Divano, copertina, gatto sulle gambe. Ci vorrebbe proprio un po’ di tepore in più!
  4. In garage, mentre ristrutturi i tuoi mobili o prepari la bici per tuo figlio.
  5. Durante il bagnetto del tuo bimbo: che abbia 3 mesi o 10 anni, un bel tepore durante il bagno non potrà che essere apprezzato.
  6. Nei cambi di stagione, quando i riscaldamenti non sono più o ancora accesi. Mezz’ora di stufetta e la temperatura torna gradevole!
  7.  Quelle sere in cui ti metti per terra a giocare con i tuoi bambini e l’unica cosa che vorresti è invece infilarti nel letto al caldo.
  8. Quando rientri dopo aver accompagnato tua figlia a pattinaggio e sei stata un’ora e mezza seduta su una gelida sedia del palaghiaccio. Elsa in confronto a te è la Regina dei Tropici… Si vede che è una situazione che conosco, eh?!
  9. Quei giorni in cui il freddo ti è entrato nelle ossa, ti senti tutta rotta e l’influenza è lì in agguato.
  10. Cuci, ricicli contenitori delle uova o crei gioielli? Scommetto che la stanza in cui lo fai è la più fredda e angusta della casa: il seminterrato, la tavernetta, il sottoscala.

Quale stufetta scegliere

Ho avuto modo di provare una stufetta di nuova generazione: Caldo Circle 22, il termoventilatore ad aghi di Olimpia Splendid che campeggia sulla radio di mio nonno. Ciò che più mi ha colpita è il design dal sapore retro che si adatta perfettamente al mio gusto per lo stile vintage. Mai avrei pensato che la forma tondeggiante permettesse anche di concentrare il massimo della potenza in termini di calore e di maggiore diffusione dell’aria. A livello di prestazioni, ho toccato con mano che in pochi minuti la temperatura della stanza si alza di almeno 3°C. Per ora non ho usato la funzione di ventilazione, che mi tornerà utile quest’estate (ci pensi che tra pochi mesi avremo caldo? Mi sembra sempre qualcosa di incredibile).

E tu, che stufetta usi?

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>