Settima settimana di gravidanza

settima-settimana-gravidanza

Settima settimana di gravidanza: siamo a metà del secondo mese di gestazione. Ormai la gravidanza è stata scoperta dalla futura mamma, che ha un periodo di quiete durante il quale deve abituarsi alla nuova condizione e alle modificazioni del proprio corpo.

 

Sintomi settima settimana di gravidanza

La nausea mattutina colpisce circa l’80% delle donne nel primo trimestre, in alcuni casi arrivando a provocare il vomito.

Il seno si inturgidisce sempre di più e inizia ad aumentare di volume, perché i dotti galattofori si stanno aprendo in previsione dell’allattamento. L’areola intorno ai capezzoli si ingrandisce e si scurisce.

I cambiamenti ormonali hanno influenza anche sulla pelle: potrebbero comparire brufoli o presentarsi una maggiore secchezza dell’epidermide.

Sviluppo del bambino

La posizione del bambino inizia a raddrizzarsi, la testa continua a crescere più del resto del corpo perché a breve deve accogliere il cervello.

Si stanno formando gli occhi e le orecchie, gli arti si stanno trasformando da abbozzi in tessuto cartilagineo che più avanti diventerà l’ossatura.

Esami da svolgere

In queste settimane, se si decide con il ginecologo di fare degli esami come il tritest o l’amniocentesi, è bene prenotare.

Consigli settima settimana di gravidanza

È arrivato il momento di fare acquisti per la gravidanza: reggiseni senza ferretto, mutande confortevoli, pantaloni con fascia e vestiti comodi che possano accompagnare per tutte le 40 settimane. Salutate i jeans che usavate prima di restare incinte.

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>