Seggiolino auto: sicurezza per i bambini

IMG_0741

Trasportare i bambini in sicurezza in auto è un aspetto troppo spesso sottovalutato. “Faccio solo poche centinaia di metri, cosa vuoi che mi succeda?” “Non vuole stare seduto, piange, non sopporta le cinture di sicurezza, mica posso obbligarlo” sono alibi che potrebbero costare a noi genitori molto molto cari. Basta una volta, basta un incidente e potremmo ritrovarci genitori di un bambino morto a causa della nostra incuria. Stiamo attenti a cosa mangiano i nostri bambini, ci preoccupiamo se si sbucciano le ginocchia ma non li trasportiamo nel modo corretto in auto. Il 52% dei bambini sotto i 150 cm di altezza non viaggia sul seggiolino auto. Il 48% di coloro che usa il seggiolino lo usa in modo sbagliato. Quanti bambini sono sicuri in auto, guardando queste statistiche?

IMG_0745

Ma soprattutto, siamo sicuri di fare le cose come si deve in tema di sicurezza in auto? Ho incontrato l’azienda Dorel, proprietaria del marchio Bébé Confort, che oltre a produrre seggiolini auto tra i più sicuri sul mercato è stata una delle aziende presenti alla stesura della normativa europea i-Size. Visto che, come sapete, voglio essere concreta e offrire soluzioni ai problemi, ho stilato il decalogo per il trasporto dei bambini, seguendo le linee guida che Bébé Confort mi ha offerto durante l’incontro:

  1. La sicurezza in auto è un insieme di fattori, che determinano un comportamento corretto: l’uso dei dispositivi è uno di questi, ma guidare senza distrazioni e riducendo la velocità è il principale;
  2. I bambini, secondo la normativa i-Size, devono viaggiare sul seggiolino montato al contrario del senso di marcia fino a 15 mesi d’età. Bébé Confort suggerisce di farlo fino ai 4 anni;
  3. Al momento dell’acquisto, scegliere il seggiolino adatto all’altezza e al peso del bambino. La normativa i-Size ha introdotto la classificazione dei seggiolini per altezza dei bambini e non per peso per semplificare la vita a noi genitori;
  4. Scegliere il seggiolino auto secondo i risultati dei crash-test: non tutti i dispositivi sono uguali, alcune aziende come Bébé Confort hanno standard di sicurezza molto superiori ai minimi richiesti dalla Legge;
  5. Installare correttamente il seggiolino auto: le istruzioni vanno lette e seguite con attenzione. Gli agganci ISOFIX delle auto nuove permettono di montare il seggiolino in modo sicuro in pochi istanti. Sul sito Bébé Confort si può verificare la compatibilità;
  6. Il posto più sicuro dell’auto per posizionare il seggiolino è il sedile centrale posteriore: è il più distante da tutte le superifici dell’auto, quindi in caso di impatto ci sono meno probabilità che il bambino sbatta contro qualcosa;
  7. Per i bambini più grandi, preferire un seggiolino con schienale piuttosto che un rialzino: le protezioni laterali e le cinture di sicurezza che poggiano nei punti giusti sono più sicure;
  8. Far sedere il bambino sul seggiolino auto, legato, anche per tratti molto brevi: la maggior parte degli incidenti avviene in città.
  9. Dopo un incidente, anche se il seggiolino sembra non aver subito danni, va cambiato: potrebbe avere una crepa interna e non essere più sicuro per il trasporto del bambino;
  10. Evitare di usare seggiolini auto di seconda mano, che hanno tecnologie superate e garantiscono una sicurezza spesso inadeguata.

IMG_0737

Le novità dei seggiolini Bébé Confort

Sono due, in particolare, le aree di novità nella gamma Bébé Confort:

Axissfix, il seggiolino i-Size da 61 a 105 cm girevole a 360°, può essere usato in senso di marcia e in senso contrario (obbligatorio fino a 15 mesi). È dotato di ISOFIX e ha protezioni aggiuntive per testa e collo. Si usa fino a circa 4 anni.

Sempre nella categoria dei seggiolini auto per bimbi piccoli, la novità è 2wayPearl, seggiolino con staffa di appoggio come terzo punto di ancoraggio. La rivoluzione è il sietema elettronico che fa da tutor durante l’installazione Isofix e suona se uno dei punti non è ben fissato o si sposta durante la marcia.

Per quanto riguarda i seggiolini auto per bimbi grandi, invece, il prodotto più completo della gamma Bébé Confort è Rodi AirProtect: si avvale delle cinture di sicurezza dell’auto e cresce con il bimbo, sia in altezza sia nelle protezioni laterali. Inoltre, ha un sistema che attutisce eventuali colpi alla testa scaricando la forza dell’urto al proprio interno.

 

Proteggere i bambini durante i viaggi in auto è un dovere da cui nessun genitore si può esimere. Dopo potrebbe essere troppo tardi!

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>