5 modi per usare gli scarti della centrifuga

scarti-centrifuga

Ci stiamo dedicando alla preparazione di moltissimi centrifugati di frutta e verdura, visto il caldo crescente e la necessità di fare colazioni fresche. Gli scarti, dal profumo invitante, vengono spesso buttati via. E allora, perché non trovare il modo di riutilizzarli?

Noi abbiamo iniziato a togliere la buccia alla frutta prima di metterla nella centrifuga. In questo modo, soprattutto per quanto riguarda l’ananas, i resti diventano commestibili. E si possono preparare dolcetti light da gustare freddi alla fine di un pranzo.

Semifreddi ananas e menta

semifreddo-ananas

Con ciò che rimane dopo aver preparato la centrifuga ananas e menta, potete fare dei semifreddi semplicemente passando nel robot da cucina gli avanzi e mettendoli in coppette da freezer. Dopo qualche ora toglieteli dal freezer, impiattateli e lasciateli a temperatura ambiente per almeno 15 minuti prima di servirli.

 

Dolce al cucchiaio alla papaya con crema di fragole

crema-fragole

Dopo aver fatto una centrifuga tropicale a base di papaya, potete riutilizzare gli scarti frullandoli. A parte frullate anche alcune fragole e servite il dolce in una coppetta, decorando con la crema di fragole.

 

Usare gli scarti in casa

Altri usi, non strettamente alimentari, possono essere fatti per gli scarti della centrifuga:

  1. Nella compostiera, insieme ai rifiuti organici, possono diventare concime per i vasi in terrazzo;
  2. Come cibo per cani, gatti e altri animali (attenzione: avocado e cavolo sono nocivi per i gatti!).

Maschere per il viso

A seconda della frutta che centrifugate potete ottenere delle maschere con proprietà specifiche per il viso, aggiungendo qualche goccia di miele allo scarto. Per approfondimenti cliccate qui.

 

Ora non ci sono più scuse per lasciare la centrifuga inutilizzata!

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>