San Valentino: decorare la porta con i cuori

Non ho mai amato molto la festa di San Valentino. Troppo imposta, troppo “amore a comando” e mi raccomando comprate comprate comprate. Ma quest’anno ho deciso di cogliere l’occasione del San Valentino per riempire la casa di cuori colorati, di realizzare dei progetti di crafting con tanti cuori da posizionare in tutta la casa.

Iniziamo con una decorazione da mettere sulla porta di casa: un mobile composto da tanti cuoricini di cartoncino tenuti insieme da una gruccia da lavanderia.

Occorrente:

  • cartoncino rosa, fucsia, viola, lilla e bordeaux
  • filo trasparente da pesca
  • una gruccia da lavanderia
  • tronchesine
  • nastro di taffetà o tessuto in cotone
  • 1 spillo
  • 1 matita
  • forbici
  • scotch doppio

Per prima cosa tagliamo i fogli di cartoncino a strisce alte circa 2 cm (foto 1). Alcune le teniamo lunghe quanto un foglio, altre le accorciamo.
Prendiamo una striscia, la pieghiamo a metà (foto 2) e ne arrotoliamo le estremità sulla matita (foto 3), per ottenere le rotondità dei cuori (foto 4). Ripetiamo l’operazione con tutti i cuori, grandi e piccoli. Buchiamo i cuori con lo spillo in corrispondenza della piega e infiliamo il filo trasparente (foto 4). Chiudiamolo attaccando un punto di scotche doppio nella curvatura.
Infiliamo 4-5 cuori per ogni filo.

Con le tronchesine, togliamo il gancio dalla gruccia (foto 7) e copriamo il metallo arrotolando il nastro o un tessuto tagliato a striscioline (foto 8). Fermiamolo con un nodo che ricopriremo con la stessa stoffa (foto 9).
Appendiamo i nostri fili e tagliamo l’eccesso.

Ora non ci resta che appendere i nostri cuori sulla porta di casa!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>