Ricetta risotto alle ortiche

Le ortiche sono un ricordo dei periodi estivi trascorsi in campagna dai miei nonni. Urticanti e buonissime, la nonna spesso mandava me e il nonno a raccoglierle per farne succulenti zuppe, appetitose frittate o, più raramente perché mio nonno non lo amava, ottimi risotti.

Vedendo le ortiche sul banco dell’ortolano non ho resistito e le ho comprate. Così, dopo averle tenute a bagno qualche ora e aver cambiato più volte l’acqua, le ho tritate e ho cucinato uno splendido risottino.

Ingredienti:
riso carnaroli (io mi regolo con 2 pugni e mezzo a persona)
un mazzetto di ortiche
mezza cipolla bianca
mezzo bicchiere di vino bianco
brodo.

Tritate la cipolla e fatela imbiondire in padella con una noce di burro. Tritate le ortiche e aggiungetele nella padella. Fate soffriggere qualche minuto e mettete anche il riso. Dopo averlo fatto saltare per qualche istante, versate il vino fatelo evaporare. Cuocete il risotto con il brodo come di consueto. Al termine della cottura, fate mantecare con un po’ di burro e parmigiano e servite caldo.

Buon appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

0
(Visited 10 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Parola di Laura 9 Mag 2012 at 18:50

    buono!!l’ho mangiato solo una volta e non mi è più ricapitato 🙁

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *