Quando fare il test di gravidanza

test-di-gravidanza

Quando fare il test di gravidanza? I test di gravidanza in commercio misurano la presenza del Beta HCG nelle urine, indice dell’avvenuto concepimento.

Dopo un rapporto sessuale non protetto, è necessario fare un test di gravidanza per scoprire se si è rimaste incinta. I test di gravidanza in commercio, che si possono comprare in farmacia, parafarmacia e supermercati, misurano la presenza dell’ormone Beta HCG nelle urine, segno dell’avvenuta fecondazione.

Ma quanto tempo dopo il rapporto bisogna fare il test di gravidanza?

L’ovulo viene fecondato nelle 24-48 ore dopo il rapporto, ma si può arrivare anche a 72 ore. Da questo momento in poi, nella tuba in cui è avvenuto il concepimento iniziano a moltiplicarsi le cellule – prima 2, poi 4, poi 8 ecc. Dopo circa una settimana, l’agglomerato di cellule si sposta nell’utero. A questo punto avviene l’impianto, cioè l’attaccamento alla parete dell’utero e la differenziazione tra embrione e placenta. Il Beta HCG inizia ad aumentare dal momento in cui si forma la placenta. La sua crescita è dapprima minima – con una presenza nelle urine troppo bassa per essere rilevata con i test di gravidanza in commercio. Circa 10 giorni dopo l’impianto il livello dell’ormone potrebbe essere rilevabile. Dipende da donna a donna, dal momento esatto in cui è avvenuto il concepimento, dalla data dell’ovulazione. Quindi, è bene aspettare qualche giorno di ritardo del ciclo prima di fare il test di gravidanza. Non tutti i test in vendita sono ugualmente sensibili, quindi si può chiedere al farmacista il test più sensibile a sua disposizione.

Se il test viene effettuato troppo presto, il livello di Beta HCG potrebbe non essere sufficientemente per essere rilevato, dando origine a un falso negativo. Nel caso in cui l’esito sia negativo, è bene aspettare qualche giorno e, in assenza di ciclo, ripeterlo.

Per essere sicure di avere la più alta concentrazione di ormone nell’urina, si consiglia di fare il test di gravidanza con la prima urina del mattino o aspettando almeno 4 ore dall’ultima pipì.

I test di gravidanza hanno un’efficacia del 100% se fatti secondo le indicazioni di quando fare il test di gravidanza e nel modo corretto. I falsi positivi non dovrebbero esistere, mentre i falsi negativi sono causati dal fatto che il test sia stato effettuato troppo presto.

 

0
(Visited 36 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *