Pasqua: idee creative per decorare la casa come piace ai bambini

,

Pasqua è alle porte.

Pasqua è caccia all’uovo e scorpacciata di cioccolata garantita!

A noi sapete che la sobrietà annoia…

Amiamo vestire a festa la casa per accogliere e propiziare ogni nuova occasione festosa con colore e decorazioni.

LA PORTA DI CASA

Un’usanza molto americana è quella di decorare la porta di ingresso a tema, in questo caso la simbologia pasquale vede il coniglio farla da padrone.

  1. Decorare la porta con collage di carta

che ricreano il musetto del coniglio con gli occhioni giganteschi fatti con i google eyes e una ghirlanda di uova di tutti i colori e fantasie

 

Oppure

2. Con una ghirlanda fai da te!

Servono una base di polistirolo circolare, rivestita poi con un collo di boa bianco e decorata con delle orecchie di coniglio recuperate da un cerchietto di Carnevale, una codina rosa di pompon e le zampine di gomma crepla.

LA TAVOLA DI PASQUA

La tavola di Pasqua sa già di primavera.

Ci si può sbizzarrire sia con i centrotavola che con i segnaposti per dare un tocco di colore e di personalità al nostro momento godereccio in famiglia o con gli amici.

I centrotavola

Primavera è fiori freschi, in particolare le adorate ed instagrammabili peonie.

con i sacchetti del pane

Ti basteranno dei sacchetti del pane di color kraft, degli stampini o dei caratteri di lettere che si possono trasferire su carta con cui comporre la scritta PASQUA e dentro i sacchetti, disposti in movimento sul tavolo, tanti vasi di fiori di diverse altezze e colore.

Non lo trovi poetico nella sua essenzialità e semplicità?

Con i calici di vetro capovolti

Da preparare con dei bambini questo centrotavola in versione pulcino è perfetto.

Ti basteranno dei calici di vetro, del colore giallo da vetro, delle piume gialle con cui avvolgere il calice stesso e poi occhietti disegnati con uno sharpie nero e becco e gualcente minuscole di pannolenci o gomma crepla.

La base del calice ti farà da poggiacandela!

Deliziosi!

Con il cestino portauova

Conserva un cestino di quelli portauova giganti e usalo come base d’appoggio di tutte queste uova fiorite che sono semplicissime da ricreare.

Il cappello di ogni uovo è semplicemente la parte superiore di un palloncino colorato, decorata con piccoli fiori finti.

Il volto invece si può disegnare con pennarelli sharpie classici e il gioco è fatto.

Da centrotavola ogni uovo può diventare un omaggio destinato ai vari commensali o, come da tradizione, l’uovo sodo che spetta a ciascun invitato!

Un’altra idea semplice per decorare le uova: con il pennarello bianco oppure usando vecchie cravatte.

I segnaposto pasquali

Con un fil di ferro ripiegato a coniglietto, minimal ma così chic avrai un segnaposto per ogni commensale.

 

Dei mini vasetti di cemento colato dentro ai cestini dello yogurt…

un’idea geniale e super trendy, ora che il cemento e il marmo sono tornati protagonisti di molti oggetti d’arredo:

 

Con un tovagliolo ripiegato ad orecchie di coniglio e decorato con musetto e baffi, a cui aggiungere uno stuzzicadenti lungo e il tag del nome.

Se clicchi nella foto trovi la fonte con tutti i passaggi per realizzarlo!

Oppure puoi stampare il nostro kit di segnaposti pasquali.

Trovi altre idee per apparecchiare la tavola di Pasqua qui.

 

E tu, come decorerai la tua casa?

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>