Paralumi fai da te

Non so se l’avete notato, sono stata colta da un raptus da Paint your life. E sono alla ricerca di idee e ispirazioni per dare il mio tocco personale alla mia casa. Oggi è la volta dei paralumi. Avete idea di quanto può cambiare l’atmosfera con un abat-jour? I paralumi servono per sottolineare lo stile della stanza, per dare un che di personale alla casa e per rendere il mood più soft e delicato. Sul web sono moltissimi i progetti fai da te per personalizzare una semplice lampada:

  1. Una nuvola al posto della lampada, con i filtri del caffè;
  2. Tradizionale e shabby il paralume plissè di Martha Stewart;
  3. Bicchieri di plastica e colla a caldo per una plafoniera originale;
  4. Un mobile shabby appeso al lampadario? Eccolo;
  5. Se non sapete cosa fare dei centrini della nonna, il paralume vintage è adorabile;
  6. Un nastro di grosgrain intrecciato per un paralume bon ton;
  7. Le rose di cartacrespa danno un’allure romantica al paralume più semplice;
  8. Tanto tessuto arricciato sulla lampada per un mood shabby chic;
  9. Nastrini di raso colorato per illuminare la stanza di una bambina;
  10. Per una stanza fuori dal comune, la lampada a sospensione fatta di palline da ping pong;
  11. Ancora ispirazioni retro con la garzina di cotone;
  12. Corda per un paralume essenziale e sooo-chic;
  13. L’abat-jour diventa un complemento d’arredo molto personalizzato se decorato con le foto;
  14. Se abbiamo una stoffa che ci piace, ecco come ricoprire il paralume di tessuto;
  15. La tecnica dello stencil per creare geometrie dei colori che preferiamo è sempre un’ottima soluzione per il nostro paralume.
0
(Visited 20 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. Federica Penzo 14 Gen 2014 at 12:32

    Fantastico quello che serve per mettere in moto creatività e fantasia.grazie

    Reply
  2. donatella 6 Ott 2014 at 12:14

    Bello il n 11 ma che tipo di g arza di cotone è??

    Reply
    1. Cristiana 6 Ott 2014 at 12:17

      Ciao Donatella, si tratta di tela. Prova a guardare il link per il tutorial completo.

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *