Pizzeria La Magnolia a Torino

Dopo un pomeriggio con i parenti, avevamo voglia di trascorrere qualche ora noi quattro soli e tranquilli… Ma – come al solito quando vuoi trovare un posto diverso dalla solita pizzeria sotto casa – non ci veniva in mente nulla. Poi siamo passati davanti ad un ristorante di cui non c’eravamo mai accorti, in via Mercantini a Torino. Vada per questo! Entrati, un ristorante con sale spaziose e ristrutturate di recente, arredamento curato e lampadari di design. Veniamo accolti tra i sorrisi e accompagnati ad un tavolo attorno al quale ci si può muovere e parcheggiare il passeggino senza bloccare il traffico di mezzo ristorante, come accade spesso. In meno di due minuti siamo seduti, ci consegnano il seggiolino per Sofia e i menù. La pizza per Sofia viene ordinata seduta stante e la cameriera le porta un bicchiere di plastica dello stesso colore del seggiolone – è la prima volta che mi capita! Pizza ottima e scelta di piatti varia… Ho visto passare dei piatti molto invitanti!
Nel bagno non c’è il fasciatoio ma ho assistito ad una scena che dimostra l’attenzione nei confronti delle famiglie: bimbo di qualche settimana da cambiare; la mamma si rivolge ai camerieri che prontamente prende un carrello di legno, lo copre con una tovaglia pulita e lo porta nel bagno. Dopo che la mamma ha cambiato il bambino torna a prendere il carrello e mette la tovaglia a lavare… Di rado ho visto scene simili…
Al momento di pagare, alla cassa offrono delle caramelle a Sofia e una rosa rossa a me… Il conto era in linea con le pizzerie del centro… Davvero da provare!

 

Ristorante – pizzeria La Magnolia

via Mercantini, 6 Torino

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>