Nomi femminili: Anna

Anna

È un nome biblico, anzi uno dei nomi biblici per eccellenza, visto che è il nome della mamma di Maria. In realtà nel Vangelo la madre di Maria non viene mai nominata, ma in epoca medievale è a lei che si deve il grande utilizzo di questo nome, che continua tuttora (il secondo più usato nel XX secolo in Italia e 11° nella classifica del 2013). Deriva dall’ebraico e significa “colei che è piena di Grazia” o ancora “graziosa”.

Curiosità: è un nome palindromo, ossia che resta uguale se letto da sinistra o da destra.In berbero Anna vuol dire “mamma”.

L’onomastico è il 26 luglio, in ricordo di sant’Anna.

Grandi donne della Storia e delle Arti hanno portato questo nome. Tra di esse, ricordiamo:

  • Anna Bolena, moglie di Enrico VIII d’Inghilterra
  • Anna Frank
  • Anna Karenina, la protagonista del romanzo di Lev Tolstoj.

Anna è anche un nome dell’Eneide: si chiama così la sorella maggiore della regina Didone.

Nome tuttora molto comune, portato da:

  • Anna Magnani
  • Anna Wintour, la mitica direttrice di Vogue
  • Anne Heathaway, protagonista de Il diavolo veste Prada (vedi il caso?)
  • Annie Lennox.

 

La personalità di chi porta il nome Anna è calma e serena. Non ama lo scontro, cerca la pace attraverso la serenità interiore e l’armonia con il prossimo.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>