Merenda per la scuola da congelare

Dopo anni di tentativi con diverse merende per la scuola, ho capito che l’unica soluzione, per me praticabile, fosse preparare una merenda per le mie bambine, congelarla e scongelarla a porzioni di giorno in giorno. I primi due anni delle elmentari della mia prima bambina li abbiamo passati tra merendine industriali per lei e sensi di colpa per me. Non che veda qualcosa di male nelle merendine confezionate, ma mi piace che le mie figlie non mangino ogni giorno una merendina, sempre con gli stessi sapori e i medesimi valori nutrizionali.

Con un po’ di organizzazione, ho capito che posso alternare merende dolci e salate, torte, muffin e torte salate. Ecco le ricette che uso per la merenda da congelare.

 

Muffin al cacao con pere e cioccolato

Ingredienti:

  • 100 gr zucchero
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 150 gr farina 00
  • 3 uova
  • 2 cucchiai cacao amaro
  • 1 bustina lievito
  • gocce di cioccolato
  • pezzi di pere disidratate

Mescola in una terrina olio, zucchero e uova. Aggiungi gli ingredienti asciutti, continuando a mescolare in modo che non si formino grumi. Metti in ogni pirottino un cucchiaio abbondante di composto (ho deciso che questa porzione è giusta per una merenda di scuola di una bimba di 8 anni; il risultato è un muffin leggermente più piccolo del normale).

Cuocere in forno ventilato a 180° per 20 minuti. Lascia raffreddare, poi metti i muffin in un sacchetto per il freezer, ben chiuso, e congela i muffin. Al mattino, tirane fuori uno dal freezer e mettilo in un contenitore di plastica per alimenti. Entro l’intervallo sarà scongelato e soffice come appena cucinato.

 

Torta allo yogurt

Ingredienti:

  • 1 vasetto di yogurt alla frutta da 125 gr
  • 4 vasetti di farina
  • 2 vasetti di zucchero
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Mescola tutti gli ingredienti insieme. Fai attenzione che non si formino grumi. Fodera una forma da plum-cake con la carta da forno, stroppicciata. Versa il composto e cuocilo in forno a 180° per 35 minuti. Lascia che si raffreddi, taglia a fette spesse non più di 2 cm e metti in sacchetti da freezer le fette, suddividendole a gruppi di 4-6 per sacchetto. Le fette non si attaccheranno tra loro, quindi potrai scongelarne una per ogni mattina. Se lo farai intorno alle 7.30, alle 10 la fetta di torta allo yogurt sarà perfetta per diventare una golosa merenda.

Orange Plumcake home made

Muffin salati piselli e tonno

La ricetta è la mia storica, provata e riprovata mille volte. La puoi scaricare qui. Dopo aver sfornato i muffin salati, lasciali raffreddare e poi congelali come fai per quelli dolci. Anche in questo caso, non sarà necessario tirarli fuori dal freezer la sera prima, ma sarà sufficiente farlo la mattina stessa.

 

Torta al cioccolato

Ingredienti:

  • 200 gr farina 00
  • 180 gr zucchero
  • 3 cucchiai cacao amaro
  • 2 uova
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 200 ml latte parzialmente scremato
  • 1 bustina lievito

Mescola uova, latte e olio. Aggiungi gli ingredienti secchi e mescola con vigore per alcuni minuti, sciogliendo eventuali grumi. Fodera una teglia rettangolare (io uso quella per le lasagne) con carta da forno stropicciata. Versa il composto e cuoci in forno statico a 180° per 35 minuti. Lascia raffreddare e poi taglia la torta a quadrotti, come se fossero dei brownies. Ogni quadrotto corrisponde a una merenda. Congelali nei sacchetti per il freezer, non si attaccheranno. Scongelane uno per volta, al mattino.

 

 

Spero di averti dato dei buoni spunti per la merenda da congelare, se hai delle ricette altrettanto interessanti, le condividi con me?

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>