Mammacheblog 2013: formazione e risate

“La Rete è gassosa”, come ha detto Veronica Benini – aka Spora – in uno dei suoi interventi al Mammacheblog. Ma ogni tanto si solidifica, aggiungo io, e queste sono occasioni eccezionali a cui non si può mancare! Il web si è solidificato venerdì e sabato al Mammacheblog, il mio secondo Mammacheblog.

Due anni fa troppo timida per partecipare, mi ero lanciata solo l’anno scorso, con famiglia al seguito e avevo vissuto la giornata come una gita scolastica.
Quest’anno l’emozione e l’eccitazione erano le stesse, ma mi è parso di partecipare ad una gita-convention.

La mia due giorni al Mammacheblog si può riassumere così:

Grandi contenuti
utilissimi MOMclass del venerdì con Nestore Novati, Cristina Simone, Veronica Benini, Antonio Scurati e Barbara Damiano
visi familiari e nuove scoperte
racconti e risate
poche ore di sonno
crochet
commozione
progetti che prendono il largo
energia
voglia di mettersi in gioco
grandi professionisti
start-up
organizzazione impeccabile
pioggia
emozione.
Cos’altro aggiungere? Che il Mammacheblog dovrebbe esserci più spesso perché è stato bellissimo trascorrere due giorni con le mie amiche di tutti i giorni, quelle che ci sono sempre, anche se abitano a 500 km di distanza da me. Grazie Fattore Mamma per questa ennesima opportunità di empowerment e divertimento!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

8 Comments
  1. sarebbe bello ci fosse 2 volte durante l’anno (per la cronaca: me lo sono perso per una febbre post-vaccino di mio figlio… grande delusione e ‘invidia’ per chi c’era)
    Bellissimo resoconto ♥
    Marina

  2. Anche io alla mia prima volta sono stata molto timida.
    Ti ho identificata dall’adesivo ma non mi sono fatta avanti!!!

    Mi spiace però vedo che è una reazione comune a tutte perciò sono sollevata:)

    Spero di darti la mano al prossimo evento e nel frattempo ti saluto e ti seguo su Twitter.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>