L’orto in balcone d’inverno

L’estate scorsa è esplosa la moda dell’orto in balcone, da cui anche io mi son lasciata contagiare. I risultati sono stati scarsini, ma ci stiamo prendendo gusto e vorremmo proseguire anche in inverno.

I suggerimenti per ottenere verdura di stagione sono più numerosi rispetto all’estate e bisogna prestare attenzione ad alcuni elementi:

  1. il balcone dovrebbe essere esposto a sud, in posizione in cui riceva almeno tre ore al giorno di sole;
  2. i contenitori che avete usato durante l’estate vanno molto bene per contenere la terra per il vostro orto anche d’inverno;
  3. in particolare, i materiali conduttori di calore come la lamiera di cui sono fatte le latte della passata di pomodori o le grondaie sono la soluzione ideale;
  4. i vasi vanno bagnati poco, considerata la stagione;
  5. il velo da sposa o tessuto non tessuto può essere utile per coprire i vasi nelle nottate più fredde d’inverno, quando il rischio gelata è concreto.

Cosa si può piantare?

  • fave
  • cipolle
  • aglio
  • porri
  • ravanelli
  • piselli
  • finocchi
  • lattuga romana
  • radicchio rosso di Treviso
  • sedano
  • prezzemolo
  • salvia
  • rosmarino.

Sto ancora decidendo su quali ortaggi puntare. A presto con le foto della mia semina.

0
(Visited 2 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Moky 2 Ott 2012 at 09:56

    Io l’orto l’ho fatto davvero, nel mio prato, per alcuni anni, poi a causa della mancanza di tempo ho dovuto smettere. Secondo me i piselli con il freddo dell’inverno nn crescono nemmeno sul balcone. Io abito al Nord, vengono di quelle gelate che fanno morire tutto anche se coperto. Per il resto non so.
    Bye

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *