L’eritema da pannolino

Eritema da pannolino

Che ansia quando, cambiando il pannolino al bambino, ci accorgiamo che il sederino è rosso e infiammato! Durante i primi mesi di vita delle mie bambine è stata una delle situazioni difficili con cui mi sono trovata più volte a fare i conti.

Con l’esperienza ho capito che in caso di eritema da pannolino l’unica soluzione è avere un buon prodotto da spalmare sul sederino del bimbo durante il cambio.

Personalmente credo che non sia necessario usare la crema protettiva ad ogni cambio, ma solo in caso di necessità.

 

Vediamo insieme come prevenire l’eritema da pannolino:

  • cambiate di frequente il bambino – ogni 5 o 6 ore;
  • pulite il sederino del bambino con faldine di cotone imbevute di acqua tiepida;
  • una volta al giorno, lavate il bambino con sapone di marsiglia e sciacquate con acqua tiepida;
  • evitate di usare qualsiasi prodotto – in particolare il talco e prodotti a base di parabeni che ormai stanno scomparendo dalle formulazioni per bambini;
  • nel caso in cui il sederino si irritasse, usate una crema protettiva ad ogni cambio, fino alla totale scomparsa del rossore;
  • prendete una piccola quantità di crema protettiva e spalmatela bene su tutta l’area arrossata, evitando di mettere troppo prodotto.

baby-foille-eritema-pannolino

 

In commercio sono molte le paste protettive. In questi giorni ho avuto la possibilità di testare – anzi di far testare a due amiche, visto che io ormai sono fuori dal tunnel del pannolino – la crema protettiva lenitiva Baby Foille di Sanofi.

Baby Foille ha proprietà emollienti e rigeneranti, è composto da ossido di zinco al 27% e da olio di pesce, ricco di vitamina A. L’ossido di zinco crea un film protettivo sulla pelle isolandola dagli agenti esterni, mentre l’olio di pesce rende morbida e vellutata la pelle.

eritema-pannolino-sorriso

Al tatto è compatta e facile da spalmare. Una volta messa sul sederino lascia una patina bianca fino al completo assorbimento che richiede qualche minuto. Il profumo non è fastidioso nè persistente – il profumo troppo intenso è uno degli aspetti delle creme per neonati che più detestavo – e il risultato si vede in pochissimo tempo. Secondo entrambe le mie amiche che hanno testato Baby Foille sui loro bambini – di 5 e 13 mesi – l’irritazione passa in un giorno, applicando Baby Foille ad ogni cambio.

 

Schermata 10-2456574 alle 19.37.47

 

Infine, vi segnalo che fino al 31 dicembre 2013 potete partecipare al concorso “Vinci un anno di pannolini”: acquistando una confezione di Baby Foille da 145 gr che riporta il bollino adesivo, potrete registrarvi al sito e inserire il codice per scoprire se avete vinto uno dei buoni spesa del valore di 700 euro.

 

 

 

Post sponsorizzato da Baby Foille.

0
(Visited 52 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *