La valigia dei bambini in 10 mosse

Quando mancano pochi giorni alla partenza per le vacanze inizio ad agitarmi perché, se c’è una cosa che odio, quella è proprio fare le valigie. E da quando sono mamma preparare la valigia comporta uno sforzo ancora più significativo perché è difficile trovare gli indispensabili per un bambino in luoghi poco frequentati o mal serviti.

Dunque, spremiamo le meningi e cerchiamo di ricordare tutto, magari facendoci aiutare da una lista.

  1. Cogliamo al volo le occasioni che troviamo nei saldi per l’abbigliamento bambini per acquistare quello che manca per la vacanza dei nostri figli;
  2. Non dimentichiamo gli oggetti essenziali per i piccoli viaggiatori: crema solare, medicine, cappellino, occhiali da sole e un maglioncino di lana;
  3. Facciamo un elenco degli accessori neonato che ci serviranno nelle giornate al mare o in montagna, se il nostro bimbo è ancora piccolo;
  4. Oltre all’abbigliamento, ai prodotti per l’igiene, per la pappa, per il cambio e per la nanna, mettiamo in valigia l’orsacchiotto o la bambola preferita, un libro e un giocattolo da usare in macchina o durante un momento di attesa;
  5. Prepariamo la valigia dei bambini con alcuni giorni di anticipo rispetto alla partenza, in modo da essere in tempo per comprare o trovare ciò che potrebbe mancare;
  6.  Riduciamo la quantità di cose che vorremmo portare soprattutto se prevediamo una vacanza on the road: avere molti bagagli potrebbe rivelarsi scomodo;
  7. Per capire quanto abbigliamento portarsi, calcoliamo 2 cambi al giorno, ipotizzando di lavare qualcosa se la vacanza dura più di 10 giorni;
  8. Scegliamo capi comodi e che non richiedano di essere stirati;
  9. Portiamo l’occorrente – pannolini, salviette, pappe, snack, acqua e succhi – per il viaggio e per i primi due giorni, in modo da non doverci preoccupare di fare la spesa appena arrivati a destinazione;
  10. Coinvolgiamo i bambini nella preparazione della valigia: scegliere i propri capi di abbigliamento preferiti e chiudere la valigia li fa prendere coscienza dell’imminente partenza per le vacanze.

E a questo punto non ci resta che chiudere la valigia e far cominciare la nostra vacanza!

Questo post è offerto da Fantaztico.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

1 Comment
  1. posso suggerirti una cosa che non mancherà mai più nei miei bagagli? una busta di ghiaccio istantaneo (si compra in farmacia e si attiva sul momento) che può servire quando meno te l’aspetti (per esperienza: botta sulla fronte al parco giochi in montagna!).

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>