La scatola dei ricordi dei bambini

scatola-dei-ricordi

Avete presente tutti quei piccoli oggetti che vi ricordano il primo anno di vita di vostro figlio, che tenete nascosti qua e là per la casa e dai quali non vi volete staccare? Ecco, sappiate che se non trovate loro una collocazione, verranno risucchiati dal Caos che tutto inghiotte e nulla restituisce.

E allora mettiamoci al lavoro e creiamo una scatola per contenere tutto ciò che ci ricorda quel periodo magico dei nostri bambini, da mostrare loro quando saranno grandi, spunto per raccontare aneddoti della loro infanzia e storie ai nipotini. DISCLAIMER per le madri di maschi: vietato mostrare la scatola alle nuore raccontando dettagli imbarazzanti sulle abitudini di evacuazione del rampollo!

 

Tornando a noi, raccogliete tutti gli oggetti che volete mettere nella scatola, razionalizzando le scelte e limitandole ad un oggetto per tipo. In questo modo vi renderete conto della dimensione della scatola che dovrete cercare.

Nella scatola dei ricordi potete mettere:

  • il diario della gravidanza
  • il braccialetto che vi è stato messo in ospedale
  • il cartellino dell’ospedale con nome, data e peso
  • il primo abitino indossato
  • i biglietti di amici e parenti per la nascita
  • il ciuffo di capelli che avete tagliato (lo so che l’avete fatto!)
  • il moncone ombelicale (che schifo, sì, ma conosco anche madri che lo mostrano orgogliose)
  • il bavaglino della prima pappa
  • il biberon
  • il carillon o l’orsacchiotto del cuore
  • il diario del primo anno di vita
  • il ciuccio
  • le scarpine con cui ha iniziato a gattonare/camminare
  • il sonaglietto preferito
  • una ciotolina con cui gli servivate la pappa
  • e chi più ne ha più ne metta!

Tutto ciò a cui siete legate deve finire in quella scatola dei ricordi.

Ora, potete acquistare una scatola e usarla così come è oppure sceglierne una di cartone semplice e poi decorarla con il bambino. Fare questa operazione insieme sarà emozionante per entrambi e potrà rappresentare l’occasione per parlare al bimbo di “quando eri piccolo”. I bambini amano ascoltare le storie legate alla loro nascita. Vediamo alcuni esempi di memory box:

memory-box

  1. Memory box in stile shabby
  2. I ricordi del primo giorno di vita: scatole nella scatola
  3. Pragmatismo americano: quadernoni e scatole Ikea per i ricordi
  4. I ricordi in cornice: il quadro del primo giorno di vita
  5. Una scatola per ogni figlio, con i nomi stampati con lo stencil.
Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>