La mostra di Toulouse-Lautrec a Torino – video post alla scoperta di Torino

Mostra di Toulouse-Lautrec a Torino
Mostra di Toulouse-Lautrec a Torino, il video

Continua il nostro tour alla scoperta di Torino, con una visita alla mostra di Toulouse-Lautrec, fino al 5 marzo 2017 a Palazzo Chiablese. Dopo i consigli per lo shopping natalizio, oggi ci buttiamo nella cultura.

Alla mostra di Toulouse-Lautrec sono stata in una limpida mattina invernale, dedicata a me stessa, in una pausa da tutto e da tutti.

Ho deciso di vivere, togliermi gli sfizi e donare a me stessa tanta bellezza. Torino è la città perfetta per lasciarsi invadere dalla bellezza.

 

Il mio itinerario a Torino

L’itinerario del video procede da via Pietro Micca, la porta di accesso a Piazza Castello, con i suoi portici e i suoi caffè storici. Arrivata a Piazza Castello, mi dirigo verso la piazzetta Reale, antistante Palazzo Chiablese. Dopo la visita alla mostra, mi immergo nel cortile del Palazzo Reale, che affaccia da un lato sui Giardini Reali e dall’altra su piazza Castello. Concludo la mattinata con il tentativo di gustarmi un magnifico tramezzino di Mulassano, il locale sotto i portici di piazza Castello in cui sono nati i tramezzini. Vi porterò prima o poi, durante un giorno di apertura :-).

Ancora un ultimo sguardo alla piazza Castello e poi via di nuovo verso casa e verso i miei impegni.

 

Info pratiche mostra Toulouse-Lautrec a Torino

La mostra di Toulouse-Lautrec è a Palazzo Chiablese, Torino, fino al 5 marzo 2017. I biglietto costano 13 euro (intero), 11 euro (ragazzi dai 15 ai 26 anni, over 65, insegnanti), 6,50 euro (ragazzi fino a 14 anni), gratis (bambini fino a 6 anni). La mostra è aperta il lunedì dalle 14.30 alle 19.30, il giovedì dalle 9.30 alle 22.30 e tutti gli altri giorni dalle 9.30 alle 19.30.

Chi è Toulouse-Lautrec?

In mostra (curata magistralmente da Stefano Zuffi) ci sono 170 opere, provenienti dal museo Herakleidon di Atene. Toulouse-Lautrec è stato il più famoso creatore di stampe e manifesti tra il XIX e il XX secolo. È considerabile il primo pubblicitario. È stato un artista tormentato, in cui però lo slancio ottimista e la consapevolezza della bellezza della vita non mancano mai. La bellezza è semplice, ottenuta con colori intensi e puri, che manifesta la perfezione dell’imperfezione.

Insomma, un personaggio davvero interessante!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>