La festa del papà: auguri

Difficile scrivere di rapporti così profondi e complessi da influenzare e instradare vite verso una direzione piuttosto che un’altra.
Difficile raccontare un sentimento, il primo sentimento che si prova nella propria esistenza.
Difficile rendere in parole la controversia e l’amore che accompagnano la nostra storia di bambine, di adolescenti e di donne.
Ma oggi è la festa del papà auguri, e mi piace scrivere del mio papà, dei papà che non hanno più figli bambini, ma che hanno compiuto un percorso di crescita con loro, che sono diventati adulti insieme ai propri figli.

Già, mestiere difficile quello di papà di figlie che a 15 anni rivendicano la propria libertà, che a 18 anni smontano le tesi religiose sostenute per decenni con confutazioni filosofiche, che a 25 anni se ne vanno di casa “perché con voi si sta bene, ma io devo mettere le basi per costruire il mio futuro e la mia famiglia”, che a 31 lasciano il lavoro sicuro per buttarsi in un’avventura da pazzi…
Difficile essere il mio papà, difficile starmi vicino, difficile trasformarsi da compagno di giochi a confidente di un’adolescente, e poi di nuovo da consigliere a nonno.

Ai papà giovani, come Il Maritino, oggi auguro di saper stare accanto alle proprie figlie con tutto l’amore e la comprensione possibili, di essere capaci di ritagliarsi uno spazio tutto loro, unico, con le proprie bambine e di non vivere l’esperienza della paternità all’ombra della figura della mamma.

Ai papà più avanti con gli anni che l’hanno fatto e lo fanno tuttora posso dire grazie, perché le loro figlie gliene saranno eternamente grate.

E a chi ha portato avanti scelte diverse e si è eclissato, dico che forse non è ancora troppo tardi per essere il principe azzurro che la bambina cresciuta ha aspettato per tutta la vita.

E alle mamme? Io penso stia anche a noi lasciare che quel legame si cementi giorno dopo giorno, che le nostre figlie vivano quell’idillio che noi abbiamo vissuto – o no, ma proprio per questo dovremmo permettere a loro di vivere il loro papà. Facciamoci da parte ogni tanto!

Auguri a tutti i papà!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>