In città o in campagna?

Ci sono giorni che non ti aspetti.
Che si trasformano in attimi perfetti.
Che ti porterai nel cuore per sempre.
In cui vorresti poter fermare il tempo.
Il sole.
I primi tepori sulla pelle.
Parole che fluiscono serene e schiette.
Le bambine che corrono LIBERE.
Un bicchiere di vino.
Chiacchiere con persone trasparenti e semplici.

E capisci che è così che vorresti la tua vita.
Con ritmi meno serrati.
Con situazioni più umane.
Con una collina da guardare da una finestra.
Con una stradina di campagna in cui andare a passeggiare.
Con un prato su cui veder correre le tue figlie.
Con un pasto al sole.
Con l’autenticità e la schiettezza.
Con la libertà di non sentire il rumore delle auto.

E una giornata magica, unica e serena si trasforma in un’occasione, l’ennesima, per mettere in discussione le tue scelte e la tua vita, di nuovo.

0
(Visited 8 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. Mammadesign 9 Mag 2013 at 22:54

    Quando parli cosi’ inizio a preoccuparmi….! ;D
    La capacita’ di mettersi in discussione, comunque, e’ una bella cosa, ed una grande risorsa!
    Baci

    Reply
  2. Mammadesign 9 Mag 2013 at 22:54

    Quando parli cosi’ inizio a preoccuparmi….! ;D
    La capacita’ di mettersi in discussione, comunque, e’ una bella cosa, ed una grande risorsa!
    Baci

    Reply
  3. Rossana Lombardi 10 Mag 2013 at 16:08

    La campagna è bellissima noi ci viviamo e non potrei farne a meno ma ammetto anche che ci possono essere delle scomodità che in città senz’altro non ci sono, diciamo che uno deve vedere le sue priorità e tener conto che a qualcosa si rinuncia sempre! Saluti dalla campagna 😉

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *