Il tamburello fai da te

La millemillesima mattinata di influenza in casa non sapevo proprio più come gestirla. Così mi sono inventata un progettino semplice e veloce per tenere impegnata Sofia e offrirle uno “strumento” con cui giocare e suonare per il tempo restante della giornata: Un tamburello homemade.


Occorrente:

  • una scatola porta-gioie in cartone
  • colla
  • un cacciavite
  • una matita da riciclare
  • filo cerato
  • due perline a fiore in legno
  • timbrini per decorare.

Con il cacciavite fate un buco su uno dei lati corti della scatola, come illustrato in figura.

Fate un piccolo foro anche su ognuno dei due lati corti contigui, cercando il centro del rettangolo. Per realizzare questi buchi potete aiutarvi con un ago da materassaio o con iìun cacciavite molto piccolo.
Allargate il foro principale e passate al suo interno una matita che fisserete con della colla.

Passate in ognuno dei buchi piccoli il filo cerato e fate un nodino all’interno della scatola per fermarli. All’estremità opposta del filo inserite la perlina di legno, che avrà dimensione diversa a seconda dell’età del bambino. Tenete presente che questo giocattolo può essere dato a bambini di età superiore a 3 anni, vista la presenza di parti piccole e l’artigianalità della creazione.
Fermate il filo con un nodino e, per sicurezza, assicurate il nodo con un goccio di colla a presa rapida.

Cospargete la colla sulla scatola, nella parte che verrà coperta con il coperchio. Lasciate asciugare. Chiedete ai vostri bambini di decorare il tamburello usando i timbrini o le tempere.

Buon divertimento!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>