Il mare in barattolo con i sassolini della spiaggia

Abbiamo messo i ricordi di un giorno d’estate in barattolo. E li porteremo con noi in città!

Il progetto che ho realizzato con le mie bambine prevede 2 fasi:

  1. la ricerca dei sassolini bianchi, in spiaggia, in cui abbiamo coinvolto anche degli amici;
  2. la realizzazione del barattolo del mare, per la quale abbiamo aspettato l’arrivo di Beatrice e un pomeriggio di brutto tempo.

Occorrente:
– 1 barattolo di vetro – va benissimo un vasetto di riciclo di un sugo o di sott’aceti;
– tanti sassolini bianchi;
– sassolini di vetro – di Ikea o raccolti sulla spiaggia;
– tessuto.

Dopo aver raccolto i sassolini sulla spiaggia, lasciateli in uno scolapasta per pulirli della sabbia. Lavateli e lasciateli asciugare.
Mettete i sassolini nel barattolo di vetro alternandoli con i pezzettini di vetro. Le mie bambine si sono divertite molto in questa fase, che ho lasciato alla loro creatività.

Chiudete bene il vasetto. Se avete a disposizione della colla a caldo, potete decorare il coperchio con la stoffa aiutandovi con la colla. Se, come me, non avete colle con voi, potete tagliare il tessuto formando una striscia lunga a sufficienza per coprire la circonferenza del barattolo e per realizzare un nodo. Io ho utilizzato del cotone elasticizzato già cucito e trovato in un cassetto, probabilmente un rimasuglio di un orlo di pantaloni. L’ho lasciato sfrangiato per aumentare l’effetto shabby-chic.
Ed ecco il nostro barattolo col mare dentro!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>