Il costume da pinguino di riciclo

Ieri la mia bambina è tornata dal nido travestita da pinguino. Le sue maestre sempre fantasiose e creative hanno inventato un costume low cost e davvero tenero con cui travestire i bambini per la passeggiata del mattino. Tanti pinguini si aggiravano per la città. Se il vostro budget per Carnevale è limitato e non avete molto tempo, il costume da pinguino fa al caso vostro!

Occorrente:

  • 1 sacco nero della spazzatura
  • cartoncino giallo
  • 1 foglio A3 bianco
  • pinzatrice
  • forbici.

Ritagliate dal fondo del sacco nero un cerchio abbastanza grande da far passare la testa del bambino. Fate due tagli orizzontali sui lati da cui far uscire le braccia.
Dal cartoncino giallo ricavate due zampe e un becco. Tagliate dal foglio di carta un ovale che sarà la pancia del pinguino. Pinzate le zampe, il becco e la pancia del pinguino.

Non vi resta che far indossare il costume da pinguino al vostro bambino.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

1 Comment
  1. Daiii ma sai che due anni fa l’hanno fatto quasi uguale anche all’asilo di mio figlio? In testa gli avevano messo anche una calzina nera con becco a mo di testa di pinguino. Ottima idea per un costume last minute. Brave e che bella bombetta

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>