I ristoranti a misura di bambino selezionati da Giovani Genitori a Torino e dintorni

Giovani Genitori è la rivista per mamme e papà del Piemonte. Da 6 anni a questa parte ci suggerisce le attività che possiamo fare con i nostri bambini, ci offre spunti di riflessione per l’educazione e la crescita di bimbi e genitori, ci consiglia sui temi più vari – dall’economia alla salute, dalle scienze alla cultura. Ogni mese un piccolo mondo.

Ma Giovani Genitori non è solo un mensile. Di tanto in tanto, pubblica delle utilissime guide per le attività nella regione (A spasso, Guida Nonni, Qui bebè, Bimbi e bici).
Quest’anno ha voluto regalarci un compendio di locali – pizzerie, ristoranti, agriturismi, rifugi, merende – amici dei bambini e delle famiglie.
Nella guida sono recensiti circa 200 ristoranti, in zona Torino e dintorni. Il titolo è Ristoranti Baby Friendly (prezzo 9,90€) ed è acquistabile nelle librerie e nei punti vendita in cui è disponibile la rivista.
Sono stata alla presentazione, che si è tenuta in uno spazio particolarissimo che non conoscevo, l’Associazione culturale Qubi. Ho chiacchierato con le autrici della guida che mi hanno raccontato di come abbiano provato, in incognito, tutti i ristoranti (200!!!) che sono stati recensiti. Già perché l’anonimato è fondamentale: mai palesarsi per evitare di ottenere un trattamento di favore. Così le recensioni che leggerete sono frutto di esperienza diretta di famiglie come voi. In anteprima ci è stato mostrato anche lo spot di Giovani Genitori, davvero divertente, che spero di potervi regalare a gennaio!
Ma anche Qubi merita due parole. Un’associazione culturale che riunisce fotografia, cucina ed eventi, una fucina di idee innovative, di lezioni di cucina, di inglese a tavola, astrologia, mostre fotografiche. Uno spazio davvero interessante e versatile. E devo ammettere che il finger food che ci hanno offerto era magnifico. Anche le bimbe hanno apprezzato!
E qualcuno ha ancora il coraggio di chiamare i Torinesi bugia-nen?
0
(Visited 5 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Mammadesign 2 Dic 2011 at 13:58

    Ottima informazione! Ho pubblicato su FB per informare la mia sorellina che vive a Torino con prole! Grazie

    Reply
  2. Anonymous 2 Dic 2011 at 15:20

    Interessante! Dovrebbe esserci una guida redatta da genitori per ogni città! A volte si capita in certi posti…. Magari sono anche per famiglie ma che per la famiglia non fanno niente. Anzi a me è capitato che abbiamo fatto spostare i bimbi, in malomodo, che stavano giocando su un tavolo libero!
    Denise

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *