Come intagliare la zucca di Halloween

zucca-intagliare-halloween

L’origine della zucca di Halloween, nota come Jack o’ Lantern, deriva da una leggenda della metà del 1700 nata dal folklore irlandese le cui versioni, tramandate a voce, hanno finito per sovrapporsi.

Jack o’Lantern è diventata la classica zucca intagliata, al cui interno viene messa una candela che la rende mostruosamente paurosa nella notte di Halloween.

Ed ora vediamo come intagliare una zucca con le sembianze di Jack o’Lantern:

 

Scegliere la zucca

ormai anche in Italia si trovano zucche di tutte le dimensioni e le forme. La zucca giusta per trasformarsi in Jack o’Lantern è arancione, abbastanza grande e dalla forma arrotondata, ha la superficie liscia.

 

Svuotare la zucca

Per poter eseguire questa operazione, dovete avere un grembiule per non sporcarvi, un coltello con la lama lunga, un cucchiaio resistente. Pulite bene la superficie della zucca per eliminare i residui di terra, poi con il coltello incidete la parte intorno al picciolo e sollevate il coperchio.

Con la mano, togliete i filamenti e i semi. Poi, aiutandovi con il coltello e con il cucchiaio, togliete la polpa della zucca. Tenete da parte i semi, che farete seccare, e la polpa, che userete per cucinare.

 

Intagliare Jack o’ Lantern

Disegnate sulla zucca le sembianze di Jack. L’intaglio più semplice è formato da due triangoli per gli occhi, uno per il naso e dalla bocca, con i denti irregolari. Ci sono innumerevoli disegni che potete ricreare sulla zucca, qui una carrellata dei più originali.

Con un punteruolo o un coltellino molto affilato, intagliate seguendo il disegno. Sistemate poi i dettagli.

Ora posizionate al centro della zucca una candela e godetevi lo spettacolo!

Pronti per Halloween?

 

 

0
(Visited 10 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Lory 29 Ott 2011 at 15:52

    Ciao Cristiana, grazie della visita, sono tornata. La fiera è andata bene, una grande emozione.
    Grazie del pensiero 🙂

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *